Sicurezza del territorio con il “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana”

0
360

 

Catania -Il Prefetto Silvana Riccio ha presieduto una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica alla quale ha preso parte anche il Direttore della Zona Telecomunicazioni “Sicilia Orientale” della Polizia di Stato.

Nel corso della riunione, che segue ad altri analoghi incontri, sono stati esaminati ed approvati i progetti di videosorveglianza presentati da alcuni comuni della provincia e, in particolare, di Acicastello, Acireale, Bronte, Grammichele, Licodia Eubea, Linguaglossa, Mazzarrone, Raddusa , Ramacca e Sant’Alfio. I progetti in parola verranno trasmessi al competente ufficio del Ministero dell’Interno per il perfezionamento dell’iter di finanziamento. I progetti rientrano nell’ambito del “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana” finalizzato a prevenire e a contrastare i fenomeni di micro criminalità diffusa e predatoria, attraverso l’installazione di sistemi di video sorveglianza ai sensi del Decreto legge 20 febbraio 2017 n. 14, recante “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città”.

Nel corso di prossime riunioni verranno esaminati i progetti dei residui quattro comuni per i quali sono state chieste le integrazioni necessarie per l’ approvazione.