Riapertura della “Casa protetta per anziani G. Scialabba”. Pubblicato il bando

0
219
Il sindaco Francesco Giunta

Concessione per anni nove del bene immobile di proprietà del comune in via Falcone e Borsellino

Termini Imerese (Pa) – L’amministrazione comunale ha espresso l’intendimento di concedere nelle forme previste dalla legge a soggetti terzi la struttura denominata “Casa protetta per Anziani Giuseppe Scialabba”, in via Falcone e Borsellino, inserita tra i beni da valorizzare, giusta delibera di Consiglio del 17 aprile scorso.

Approvazione del piano delle alienazioni e delle valorizzazioni 2017”. L’utilizzazione dovrà avvenire nel rispetto della destinazione urbanistica vigente, dietro un corrispettivo agevolato quale canone ricognitorio previsto per gli immobili con finalità sociali, giusto regolamento comunale sui beni pubblici e per la disciplina delle concessioni di immobili a terzi, approvato con delibera consiliare numero 27 del 13 marzo 2007.

L’avviso è diretto a  tutti i soggetti giuridici che intendono utilizzare l’immobile, inserito nella zona A della variante per il Centro Storico ed individuato come “Edifici specialistici destinati ad attrezzature e servizi – attrezzature socio-assistenziali”, per finalità sociale ovvero quale Casa di Riposo per Anziani.

“L’amministrazione comunale da subito ha ritenuto quale passaggio fondamentale della propria azione di governo la riapertura e la restituzione alla fruibilità della Casa protetta per anziani “G.Scialabba” – ha affermato il sindaco Francesco Giunta – che da troppo tempo risulta chiusa e oggetto di atti vandalici che ne hanno danneggiato gli impianti e le strutture. Riteniamo che, dopo aver vagliato molteplici ipotesi d’uso, la scelta più opportuna sia quella di utilizzare la struttura per il fine per il quale è stata destinata inizialmente, una casa alloggio per gli anziani ove possano trascorrere le proprie giornate in sicurezza, serenità e soprattutto in compagnia. Auspichiamo che i tanti nostri anziani e le loro famiglie, molto presto, possano contare su una struttura moderna ed efficiente”.

“Fin dal mio insediamento ho tenuto alla riapertura della Casa Anziani – ha affermato l’assessore alle Politiche Sociali, Rosa Lo Bianco -. Per questo ringrazio  gli uffici competenti e l’assessore Licia Fullone per avere sostenuto l’idea di un “ritorno al passato” con uno sguardo al futuro: un futuro carico di accoglienza e assistenza professionale per i nostri anziani che hanno bisogno di cure, attenzioni e amore”.

 Il bando è consultabile sul sito del comune: www.comune.termini-imerese.pa.it