Il Sottosegretario Candiani plaude al Parlamento della Legalità Internazionale

0
1864
Stefano Candiani

 

Monreale (PA) – Stefano Candiani, Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Interno, plaude al Parlamento della Legalità Internazionale. «“Condivido questo messaggio di incoraggiamento e di plauso con il vice presidente Salvatore Sardisco, con tutti i coordinatori e coordinatrice che da diverse regioni d’Italia hanno condiviso con noi un cammino culturale e ora rientrati in sede, stanno programmando diverse iniziative con i giovani e il mondo scolastico e dell’associazionismo. Sotto lo sguardo di Maria Stella del Mattino, risvegliamo la gioia del vivere e l’amore ai veri valori della vita che nessuna violenza potrà mai assassinare se siamo in tanti a scendere in campo per debellare ciò che non serve per essere testimoni credibili di una cultura di legalità e bellezza”. (Nicolò Mannino, Presidente del Parlamento della Legalità Internazionale)

Diversi ministri del Governo Nazionale in vista del secondo convegno organizzato dal Parlamento della legalità internazionale hanno chiesto alle loro segreterie particolari di raggiungere il Presidente del movimento prof. Nicolò Mannino per esprimere apprezzamento per la riuscita dell’evento e manifestare un saluto. Fra questi il premier Giuseppe Conte, Il Ministro degli Esteri e della Giustizia. Anche dal Ministero dell’Interno un messaggio a firma del Sottosegretario Stefano Candiani, il quale su carta intestata scrive:

«Stimatissimo prof. Nicolò Mannino

Ricevo con molto piacere il Suo cortese invito a partecipare al II Convegno Nazionale del Parlamento della Legalità Internazionale, che si svolgerà presso il Palazzo Arcivescovile di Monreale il prossimo 7 Settembre, con apertura dei lavori a cura di Monsignor Michele Pennisi.

Un importante incontro nel corso del quale verranno trattati i pregnanti argomenti inerenti gli endemici fenomeni dell’Illegalità e della corruzione, non mancando di sottolineare il fondamentale ruolo che le istituzioni svolgono nella volontà di contrastare, con la massima efficacia, i gravissimi danni prodotti dagli stessi al tessuto sociale ed economico del Paese, attraverso l’applicazione della fattispecie normative che li riguardano, soprattutto in questo momento di profonda crisi di valori morali e sociali che il nostro Paese sta vivendo.

Ringrazio Lei e Monsignor Pennisi, al quale desidero rinnovare i miei complimenti per la prolusione tenuta a Corleone in occasione del 3° Convegno inerente il fenomeno mafioso, per l’attenzione che avete voluto riservarmi e, auspicando una nuova occasione di incontro, invio a Lei e a tutti i partecipanti un augurio di buon lavoro». (Sen. Stefano Candiani)

Mentre l’Arcivescovo di Palermo Mons. Corrado Lorefice ha espresso sentimenti di affetto con un messaggio breve ma ricco di ammirazione verso il Parlamento della Legalità Internazionale rivolgendo un saluto a tutti i componenti».

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo