Stato di agitazione degli Operatori ecologici

0
125

 

Vittoria (Rg) – Operatori ecologici in stato di agitazione a Vittoria. Il Comune continua a non pagare puntualmente l’azienda fornitrice dei servizi di raccolta e spazzamento dei rifiuti solidi urbani e questa, la Tech di Floridia, di conseguenza non paga i lavoratori.

Il mancato rispetto delle scadenze, preoccupa i lavoratori e secondo i sindacalisti, Giorgio Iabichella della Fiadel e Biagio Tumino della Ugl, il ritardo è diventato una consuetudine.

I due sindacati, che rappresentano oltre il cinquanta percento dei lavoratori, hanno proclamato lo stato di agitazione e avviato la cosiddetta procedura di raffreddamento. Secondo le informazioni pervenute dal Comune e dall’azienda (che ha consegnato la fattura sin dall’11 settembre) il pagamento degli emolumenti potrebbe avvenire all’inizio della prossima settimana. I dipendenti, stanchi di questi continui ritardi,  decideranno nei prossimi giorni quali azioni intraprendere.