Figuccia:”Sindaco Orlando avvii procedura stabilizzazione per 650 lavoratori a cui scade il secondo rinnovo quinquennale del contratto a tempo determinato”

0
199

Palermo – “I contrattisti del Comune di Palermo, selezionati con i
bandi del 2009 e del 2010, devono essere stabilizzati
dall’Amministrazione comunale. Questo personale, circa 650 lavoratori,
ha il diritto di ottenere la trasformazione del contratto da tempo
determinato a tempo indeterminato. È giunta l’ora che
l’Amministrazione del sindaco Leoluca Orlando applichi le norme
nazionali e regionali che prevedono l’impiego a tempo indeterminato,
con l’attuale monte ore settimanali, a questo personale che è giunto
quasi alla scadenza del secondo rinnovo quinquennale del contratto di
lavoro. Mi sono fatto carico di un incontro tra una delegazione di
questo personale con l’assessore regionale alla Funzione Pubblica
Bernadette Grasso per approfondire la tematica della stabilizzazione.
Non essendoci alcun ostacolo normativo alla stabilizzazione, auspico
che il sindaco Orlando dica una parola chiara sul futuro di questi
lavoratori, ricordando che 173 di questi prestano servizio presso il
comando di Polizia Municipale garantendo una presenza costante nelle
strade della Città. Non è più ammissibile che su un tema così
importante, che tra l’altro incide anche sulla sottodimensionata
pianta organica del Comune, il sindaco Orlando rinvii sempre la
risoluzione alla calende greche”. Lo afferma Vincenzo Figuccia,
deputato dell’Udc all’Assemblea regionale siciliana.