Ferrandelli: “il sindaco vuole denunciare i Revisori? Pensi piuttosto alle dimissioni”

0
208
Fabrizio Ferrandelli

 


Palermo
– “Se le notizie apprese dalla stampa, che affermano che il sindaco di Palermo stia valutando di denunciare il collegio dei Revisori corrispondono al vero, si prepari alla più feroce e determinata battaglia a difesa della democrazia e dello Stato di diritto che abbia mai affrontato”. Così Fabrizio Ferrandelli, leader dell’opposizione a Palazzo delle Aquile.

“Immaginare di denunciare alla Procura un organismo di garanzia, estratto a sorteggio e che in maniera indipendente esprime valutazioni che confermano dubbi già sollevati da altri organismi autorevoli come il Mef e la Corte dei Conti, rasenta il delirio di onnipotenza.

Il sindaco non è né al di sopra né fuori dalla legge. Si prepari piuttosto lui a diradare alla procura della Corte dei conti – precisa Ferrandelli – le nubi circa i disallineamenti nei conti e alle altre numerose criticità. Stavolta abbiamo superato davvero la misura.

Che il Sindaco ami il “ricorso” alla Procura è ormai noto – conclude Ferrandelli – ma credo che stavolta debba pensare un ricorso alle dimissioni e lasciare finalmente libera Palermo dalle sue minacce, ingerenze ed intemperanze”.