Licenziamenti Bellini. Fsi-Usae presenta verbale al segretario particolare del viceministro Fioramonti Dino Giarrusso

0
373

Catania – Il segretario particolare del viceministro Fioramonti Dino Giarrusso ha incontrato i docenti e gli studenti all’Istituto Bellini, per trovare una soluzione al caos che è esploso negli ultimi giorni e che mette a serio rischio il normale svolgimento dell’attività didattica.

Dopo la conferenza tenutasi presso l’istituto Bellini, Calogero Coniglio, Segretario Regionale della Fsi-Usae Federazione Sindacati Indipendenti costituente della confederazione Unione sindacati Autonomi Europei, ha esposto a Giarrusso dettagliatamente la vicenda dei 18 licenziamenti del Bellini, consegnando il verbale della riunione consortile di settembre avvenuta tra città metropolitana e istituto Bellini.

Nel documento presentato si evince che alla riunione consortile parteciparono il sindaco Salvo Pogliese, Clara Leonardi direttore amministrativo del Bellini, il presidente del Bellini Graziella Seminara, il direttore didattico Carmelo Giudice e Francesco Schiliro’ rappresentante della città metropolitana.

Schilirò nel verbale ha ribadito la sua proposta di erogare al Bellini una parte della somma dovuta e per la restante parte servizi prestati direttamente dalla Pubbliservizi. “Bisogna però ricordare – spiega Coniglio – che in base a quanto previsto dll’art. 4 del CCNL “Multiservizi integrati” e al parere legale presentato, i 18  lavoratori dovrebbero essere assorbiti dall’azienda subentrante cioè la Pubbliservizi, cosa che invece non è successa”.