Anteprima Montecitorio. Sardisco e Mannino incontrano genitori, studenti e docenti dell’Istituito Comprensivo A. Veneziano

0
899

 

Monreale (PA) – Anteprima Montecitorio. Sardisco e Mannino incontrano genitori, studenti e docenti dell’Istituito Comprensivo A. Veneziano di Monreale. «Oggi pomeriggio alle ore 15.30 presso l’Aula Conferenze dell’istituto Comprensivo di Monreale, accolti dalla dirigente scolastica Beatrice Moneti, Salvatore Sardisco e Nicolò Mannino incontreranno i genitori e gli alunni che il prossimo 24 ottobre parteciperanno a Roma presso la Sala dei Gruppi Parlamentari a Montecitorio, all’inaugurazione dell’Anno Accademico del Parlamento della Legalità Internazionale 2018/2019 avente come tema “Il linguaggio delle legalità e della bellezza in Italia e nel mondo per una cultura di solidarietà e di sviluppo del Paese”. Saranno presentate diverse iniziative culturali e tra queste la presentazione del testo “Peccatori sì, Corrotti mai” che raccoglie tante testimonianze di giovani da diverse città d’Italia, impreziosito da una lettera messaggio di Papa Francesco dalla prefazione del Procuratore Capo della Procura di Caltanissetta Lia Sava e dalla conclusione a firma del Questore di Palermo Renato Cortese.

“Sarà un incontro di confronto per coordinare tante iniziative – dice Salvatore Sardisco, vice  presidente del Parlamento della Legalità Internazionale e consulente del Sindaco di Monreale per i progetti culturali proprio sul tema della legalità e cittadinanza attiva – dove daremo voce a tutte le aspettative di carattere socio-culturale e formativo dei nostri giovani, collaborati sia dal mondo scuola che dai genitori”. La scelta dell’Istituito Comprensivo A. Veneziano non è causale. Da tempo, grazie a un validissimo corpo docente e ad una dirigente scolastica che collabora con la sede di presidenza del movimento culturale che vede la compartecipazione dell’Arcivescovo di Monreale Mons. Michele Pennisi, l’Istituto A. Veneziano è sede dell’Ambasciata dell’Armonia, e tanti studenti del napoletano e non solo hanno chiesto di gemellarsi culturalmente con questa scuola che peraltro è stata pure sede della selezione dello Zecchino d’Oro. “Un grazie di cuore – conclude Nicolò Mannino – va alla dirigente Beatrice Moneti e a tutti i docenti che con spirito di collaborazione, con tanta semplicità e tantissima professionalità dialogano, programmano e agiscono con il Parlamento della Legalità Internazionale per essere testimoni credibili di una cultura di speranza a partire dai banchi di scuola. Sono certo che insieme faremo tante cose valide per la crescita dei nostri studenti”. Alla riunione di oggi, parteciperanno pure i genitori dei bambini che a Roma presenteranno la bellezza della loro scuola». 

Ph copertina:da sx Sardisco, Moneti e Mannino

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo