Rimessi in strada i bus navetta, sui mezzi anche un assistente dell’autista

0
159
Francesco Italia, sindaco di Siracusa

 

Siracusa – Tre bus navetta elettrici da ieri sono tornati in strada e con la ripresa del servizio è stata introdotta la figura dell’assistente dell’autista. Ne dà notizia il sindaco, Francesco Italia, che è salito su uno dei mezzi per una corsa e si è intrattenuto con gli utenti.

Il compito dell’assistente è di aiutare i passeggeri al pagamento dei biglietti ma anche di fornire informazioni per muoversi in città. A svolgerlo sarà sempre personale dipendente della cooperativa “Util service”, che si occupa della conduzione dei mezzi; il servizio sarà espletato da un assistente per ciascuno dei tre turni.

«Non si tratta di controllori, figura non prevista – spiega il sindaco Italia – ma di un semplice aiuto che si intende dare per evitare disagi all’utenza. In questa maniera inoltre miglioriamo la qualità del servizio, soprattutto a favore dei turisti».

«Attualmente – aggiunge il vice sindaco e assessore alla Mobilità e trasporti, Giovanni Randazzo – sono in funzione tre mezzi; un quarto è in riparazione e sarà messo su strada tra qualche giorno. Le linee sono tre: due per i collegamenti con Ortigia e uno per il parco archeologico. Nelle ore serali le navette sono dedicate tutte al centro storico».