Consegna onorificenze dell’ordine al Merito della Repubblica Italiana

0
141

 

Messina – Presente il vicesindaco, Salvatore Mondello, insieme alle più alte cariche civili, militari e religiose, si è svolta nei Saloni di rappresentanza della Prefettura la cerimonia di consegna delle onorificenze dell’ordine al “Merito della Repubblica Italiana” conferite dal presidente della Repubblica a cittadini residenti nella provincia messinese. L’evento è stato introdotto dal coro dell’Istituto comprensivo Cannizzaro – Galatti che ha intonato l’inno di Mameli. Ciò ha determinato una particolare atmosfera preliminare all’intervento del prefetto Maria Carmela Librizzi. La stessa ha incentrato la sua relazione sulla necessità di partire da valori forti quali esempi per le future generazioni. Successivamente è intervenuto il vicesindaco Mondello, che dopo avere salutato anche a nome del sindaco Cateno De Luca, assente per impegni istituzionali, e dell’Amministrazione comunale, ha sottolineato come quanto affermato dal prefetto non solo è condivisibile, ma è elemento imprescindibile per una sana strutturazione della società. Valori etici e morali sono un eccellente riferimento per i giovani tutti.

A seguire i comandanti dei vari Corpi, alte cariche dello Stato e dirigenti hanno proceduto alla consegna dei diplomi delle onorificenze. La giornata si è conclusa con altri due brani intonati dal coro studentesco. “Sono rimasto particolarmente colpito dalla cerimonia toccante e intensa – ha dichiarato il vicesindaco Mondello – che attraverso una semplicità organizzativa è riuscita ad esprimere grandi sentimenti che devono farci riflettere sul reale futuro della nostra società”.