Operazione “ scuole sicure”

0
220

Agrigento – Continua la presenza della Polizia di Stato negli istituti scolastici a scopo preventivo e contro infiltrazioni di spacciatori.

Proprio ieri si è conclusa la visita presso l’istituto tecnico commerciale “Galileo Galilei”. Da un attento controllo gli agenti hanno rinvenuto un quantitativo di sostanza stupefacente ed un bilancino di precisione che sono stati sequestrati. Nel corso del controllo, il cane “Eschilo” segnalava la presenza dello stupefacente all’interno del bagno maschile; quindi si procedeva ad ispezione del locale rinvenendo, poggiati sul davanzale di una finestra, due involucri di sostanza stupefacente del tipo “hashih” per un peso complessivo di grammi 1,8 circa ed il bilancino di precisione. Altro stupefacente veniva individuato dall’unità cinofila in altro vano bagno ove venivano rinvenuti ulteriori tre involucri contenente sostanza stupefacente del tipo “marijuana” per un peso complessivo di grammi 4,9, poggiati sul davanzale di una finestra. E’ importante che i giovani comprendano la pericolosità di ciò che credono innocuo e che assumono magari giornalmente. I comportamenti dettati dal gesto dell’imitazione sono i più pericolosi specie per l’uso di droghe – magare rutenute innocue perchè si crede nell’autocontrollo – e sopratutto di alcol durante la movida. Fare questo perchè “così fan tutti” denota una scarsa personalità ma sopratutto la non capacità ad uscire da coinvolgimenti che nel tempo possono trasformarsi in tragedie per sé e per la propria famiglia. Per lo “sballo” è meglio ricorrere ad altre formule che non siano droga,alcol o comportamenti anomali.

Luca La Scala