Centinaia di poliziotti dicono sì al Parlamento della Legalità Internazionale.“Insieme per una cultura di vita e di legalità”

0
690

 

Peschiera del Garda (VR) – Centinaia di poliziotti dicono sì al Parlamento della Legalità Internazionale. “Insieme per una cultura di vita e di legalità”. «Centinaia di giovani allievi della Polizia di Stato, convocati dal direttore del corso Gianpaolo Trevisi, nella splendida residenza che si trova a Peschiera del Garda (pochi chilometri da Verona) hanno accolto in clima di familiarità e di affetto il Presidente del Parlamento della Legalità Internazionale, Nicolò Mannino, ormai da mesi divenuto uno di loro, un caro amico, un punto di riferimento per agire coerentemente a favore di una cultura di servizio e di legalità pura. Durante l’incontro culturale è stato presentato il libro “Peccatori sì, Corrotti mai”, che porta la conclusione a firma del Questore di Palermo Renato  Cortese, impreziosito da una lettera di Papa Francesco e dalla prefazione del Procuratore Capo della Procura di Caltanissetta il Magistrato Lia Sava. “Ho portato la nostra pubblicazione fra i giovani Allievi della Polizia di Stato – dice Nicolò Mannino – perché lo scorso  19 luglio insediando l’Ambasciata della Resilienza tanti giovani di questo corso hanno inviato i loro pensieri e le loro riflessioni per arricchire questo libro. E’ un modo per dire grazie e condividere un progetto culturale ricco di concreto impegno contro ogni forma di violenza”. Grande l’attenzione e la partecipazione all’incontro, tanti occhi puntati verso quel docente palermitano che in diverse regioni d’Italia, collaborato da dirigenti scolastici, imprenditori, uomini delle forze dell’ordine, esponenti del mondo ecclesiale e del volontariato. ha dato vita a diverse ambasciate culturali (a costo zero) che sono presidi di grandi valori umani. Anche qui nella Scuola Allievi della Polizia di Stato vi è l’Ambasciata della “Resilienza”, siglata dal grande uomo e direttore del Corso Gianpaolo Trevisi e da Nicolò Mannino. A conclusione dell’incontro culturale Nicolò Mannino ha nominato Socio Onorario del Parlamento della Legalità Internazionale, l’Ispettore Emiliano Renda, giovane uomo della Polizia di Stato di origine monrealese dove ha sede la presidenza del movimento voluto da Nicolò Mannino, Salvatore Sardisco e Mons. Michele Pennisi, Arcivescovo di Monreale. Con Nicolò Mannino anche Adelino Fasoli alla scuola allievi della Polizia di Stato, nominato lo scorso 24 ottobre presso la sala dei Gruppi Parlamentari a Montecitorio collaboratore di Presidenza, punto di riferimento del movimento nel Veneto con la coordinatrice culturale della regione il Magistrato Edi Maria Neri, donna di grande sensibilità ai valori della vita e di grande fede cristiana. Parole di affetto di stima e di gratitudine sono state indirizzate da Nicolò Mannino all’amico fraterno Gianpaolo Trevisi il quale ha garantito un gemellaggio culturale con i giovani del Parlamento della Legalità Internazionale proprio presso la Scuola Allievi della Polizia di Stato il prossimo mese di Marzo 2019».

longo@gdmed.it

Ph copertina:Mannino e Trevisi

Giuseppe Longo