L’amministrazione comunale chiede alla Regione siciliana il riconoscimento della calamità naturale per le piogge torrentizie del 14/15 ottobre

0
288

 

Ragusa – La giunta municipale, nell’ultima seduta ha disposto, con deliberazione n. 417, di chiedere al presidente della Regione siciliana di proporre alla giunta regionale il riconoscimento della calamità naturale per il territorio del comune di Ragusa a seguito degli eventi calamitosi dovuti alle intense piogge torrenziali e alle forti raffiche di vento del 14/15 ottobre scorso. Il provvedimento è finalizzato a chiedere alle autorità competenti di attivare le procedure necessarie per l’ottenimento dei benefici di cui al decreto legislativo n.102/2004 per le attività produttive che hanno subito danni.

Con lo stesso atto deliberativo si dà mandato al dirigente del settore IV di procedere alla ricognizione dei danni subiti da privati e attività produttive mediante avviso pubblico.