Rap e Confcommercio, insieme per l’ambiente

0
178

Giuseppe Norata, Patrizia Di Dio

Palermo – Incontro tra il Presidente di Confcommercio Patrizia Di Dio e l’Amministratore Unico di Rap Giuseppe Norata per discutere di diversi progetti da portare avanti all’insegna della sostenibilità ambientale ma anche di azioni incisive e congiunte da attivare per migliorare  il servizio erogato dell’azienda. Un collant tra i commercianti associati e la Rap stessa per promuovere la raccolta differenziata, attenersi alle regole, dare informazioni dettagliate sui servizi tramite un canale telematico diretto tra la confcommercio e l’azienda. All’incontro hanno partecipato i dirigenti tecnici dell’Area Igiene Ambientale di Rap.

Ben vengano queste collaborazioni che possono mitigare i sistemi di abbandono, migliorare il servizio reso, assicurare alle attività commerciali degli strumenti per portare a norma ad esempio il problema legato ai RAEE ( Rifiuti di Apparecchiature  elettriche ed elettroniche )  – dichiara l’Amministratore Unico Giuseppe Norata . Tanti infatti gli abbandoni su strada che giornalmente portano a spostare forza lavoro da altri servizi per ripristinare il decoro.  A novembre sono stati prelevati 990.620 kg, di cui la metà abbandonati su  strada. Un 50% in più rispetto allo stesso periodo del 2017”.

 “La collaborazione tra Confcommercio Palermo e Rap è fondamentale – spiega la presidente Patrizia Di Dio – perché come operatori e imprenditori desideriamo dare un contributo operativo affinché la città possa essere pulita e gli spazi in prossimità delle nostre attività liberi da rifiuti, spesso abbandonati in modo indiscriminato o non puntualmente ritirati. Confcommercio Palermo – aggiunge Patrizia Di Dio – attraverso i soci presenti in tutta la città, si farà “sentinella del territorio” segnalando a Rap sia gli eventuali disservizi che l’abbandono di rifiuti. Abbiamo il dovere come operatori del commercio di aiutare a sostenere, a  difendere e a promuovere il “brand” e l’immagine di Palermo”, conclude la presidente Di Dio”.

Ph copertina da sx: Giovanni Acquaviva, Larissa Calì, Giuseppe Norata, Patrizia Di Dio, Antonio Putrone