Facebook mi colpisce..la guerriglia continua

0
427

Catania – Prove inoppugnabili allegate,per chi voglia aprire le schermate, risulta evidente come il social sionista e comunistardo radicalchic (specie nella “versione italiana”) non gradisca affatto la presenza di quanti osino postare su Facebook contenuti contrari al “politicamente corretto”,specie quelli motivati, comprovati e pure presentati in modo chiaro e comprensibile.

Ai censori,rigorosamente anonimi,che intervengono subito dopo il blocco effettuato dal famigerato “algoritmo” non importa proprio niente della possibile difesa dello “incriminato per violazione degli standard (che non sono universali,bensi “su misura” nei singoli stati)”.

Loro,questi miserabili Pol Pot telematici, ti mettono al muro “squalificandoti” ed impedendo,via via,la pubblicazione dei post e delle foto “scomode” per la politica “corretta e funzionale” di Zuckerbeg e soci !

Certo,il mio caso lo tratto in modo “personale” ma Facebook è piena di trattamenti simili riservati persino a testate governative,politici e singole persone “non funzionali” al sionismo,allo atlantismo,allo ueismo ed altri “ismo” della feccia liberalcapitalista che infesta il mondo !!  

Censurati ed oscurati profili e pagine riconducibili ai Palestinesi, alla Siria di Assad, agli oppositori del buonismo migratorio, alla mitologia della “bontà partigiana del bella ciao” etc,etc..!

Persino Irib, Pars Today, Anna News, Al Masdar, RT e Sputnik russe, Sana siriana.. incappano (chissà perché) nella “censura con la kippah” !

Ma loro,almeno,hanno mezzi ed uomini per potersi difendere meglio di quanto possa fare io..solo,senza mezzi e neppure supportato da coloro (di “area) che sarebbero in grado perlomeno di “solidarizzare” !

Confidando ancora una volta nelle testate pluraliste e libere, per questo faccio presente “il mio caso personale” nei rapporti con Facebook.. proprio perché tutto è tranne che “personale”, investe tutto e tutti..

pensateci su,grazie !

N.b. gli allegati (ultimi di una impressionante serie)  dimostrano come mi abbiano “squalificato” per aver postato una immagine di “me con Assad” ed un’altra delle bandiere siriana, libanese e di Hezbollah. 

Assad,piaccia o meno ai sionisti, è il legittimo rappresentante di uno stato che siede all’ Onu..(e stravedo per lui);

il Libano è stato sovrano ove stazionano pure truppe italiane ed Hezbollah è partito di governo e forza armata che le ha suonate ad israele !

Oddio,vuoi vedere che Salvini  se l’è presa per le critiche in diretta social che gli ho rivolto sulle cazzate sparate ieri in materia ?

Vincenzo Mannello