“I Sapori del Borgo” il 15 e il 16 Dicembre

0
184

 

Ciminna (Pa) – Esposizione di prodotti tipici locali, spettacoli culinari all’aperto, degustazioni, mostre e tantissime attrazioni culturali questo weekend a Ciminna per la prima edizione della Manifestazione “I sapori del Borgo”, organizzata dal Comune con il patrocinio dell’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea. La manifestazione intende promuovere e valorizzare il territorio con l’obiettivo di contribuire al rilancio delle attività culturali del Comune di Ciminna. Le azioni promosse mirano ad aumentare la riconoscibilità del luogo e a favorire la creazione di sviluppo e crescita culturale oltre che creare un format ben chiaro e definito che vede come protagonisti assoluti le eccellenze culinarie del territorio e i luoghi più popolari e prestigiosi del Comune.

Un evento imperdibile per i tanti appassionati di prodotti tipici locali che potranno godersi degli itinerari gastronomici appositamente predisposti nelle vie del Centro storico di Ciminna dove sarà possibile degustare i famosi “buccellati”, ricotta e formaggi tipici, il raffinato vino locale e tanto altro. Sarà anche un’occasione per poter ammirare percorsi culturali, storici e religiosi dal grande valore artistico, quasi sconosciuti e/o dimenticati come la Chiesa Madre di Ciminna Santa Maria Maddalena (periodo 1200), che è stata resa famosa grazie al film “Il Gattopardo”, e dove furono suonate le note de Te Deum che accolse la famiglia Salina in arrivo a Donnafugata.

La manifestazione sarà, considerata la vocazione turistica del Comune di Ciminna, un grande momento di festa e di aggregazione in vista delle festività natalizie e servirà a promuovere e a far conoscere prodotti agricoli di qualità legati al territorio ciminnese, riservandosi di contribuire ad aiutare i produttori locali per l’esposizione di prodotti attraverso degli eleganti banchetti illuminati dalle tipiche luminarie cittadine, da giochi di luce che faranno da cornice alla location, performance live a cura di artisti locali e vetrina per le giovani promesse del design e non solo

Un intreccio tra tradizioni e cultura davvero da non perdere e un’opportunità per promuovere e valorizzare l’immagine del territorio di Ciminna agli occhi dei tanti turisti che vorranno passare due giorni di relax all’insegna della cultura, della musica e del buon cibo!

Antonino Gibiino