Bilancio. Figuccia (UDC):” opposizione irresponsabile chiede esercizio provvisorio contro i siciliani”

0
237

Palermo – “Irresponsabile la scelta da parte dei deputati
dell’opposizione di appellarsi al regolamento per chiedere di
sovvertire l’ordine cronologico dei lavori. Preferirebbero forse procedere sulla falsariga delle irresponsabili scelte al Senato dove
il governo gialloverde ha più volte determinato l’approvazione di
documenti che non passano al vaglio dell’aula? Insieme al governo
Musumeci, il parlamento regionale aveva stabilito di lavorare ad
oltranza per garantire l’approvazione del bilancio di previsione e
della legge di stabilità regionale. Una tappa importante, questa,
perché dagli strumenti finanziari passa l’accordo Stato-Regione che
prevede, ad esempio, 900 milioni in meno per il risanamento della
finanza pubblica, 540 milioni alle province per i prossimi sette anni,
il sostegno alle città metropolitane, la perequazione infrastrutturale
e l’insularità. Voler costringere il governo all’esercizio provvisorio
significa depotenziare lo strumento finanziario che dovrebbe prendere
forma garantendo i siciliani e le prerogative della Regione”. Lo
afferma Vincenzo Figuccia, deputato dell’Udc all’Assemblea regionale
siciliana.