Lavoro e Diritti

0
176

 

Rassegna sindacale e dei diritti dei cittadini a cura dell’avvocato Aurelio D’amico

Bagheria (Pa) – Droga, oltre 38mila consumatori segnalati ai prefetti. La mappa della tossicodipendenza.

“……È Palermo la città con l’incidenza maggiore: qui lo scorso anno il prefetto ha dovuto gestire 209 consumatori di stupefacenti ogni 100mila abitanti. Decisamente meno gravoso, invece, il compito del collega di stanza a Lecco: appena 2,95 segnalati ogni 100mila residenti. Con appena 24,9 segnalazioni ogni 100mila residenti, Milano è decisamente al di sotto della media nazionale. Mentre Roma, dove i segnalati sono stati 81 ogni 100mila abitanti, ha registrato un’incidenza superiore a quella italiana. Ora, questo non significa necessariamente che a Roma si utilizzino più stupefacenti che a Milano. Al massimo, che lo scorso anno le forze dell’ordine capitoline hanno ottenuto maggiori risultati nell’individuare i consumatori di droghe rispetto a quelle del capoluogo lombardo. Ancora una volta, questo non implica una più efficace azione di contrasto alla tossicodipendenza……..” (Tratto da infodata del sole 24 ore del 22 dicembre 2018).

Questo dato deve preoccuparci noi cittadini di Bagheria perché questo segnale raccolto dal noto quotidiano italiano si riferisce anche ai dati dei nostri ragazzi bagheresi. Non prendiamo in giro. I genitori dovrebbero chiedere alle scuole e alle istituzioni maggiore presenza e controllo. Ma, i genitori dovrebbero cambiare modo di approccio con i propri figli.

Sindacato C.I.I.S.A. : Filiale Termini Imerese – nuova offerta

Compass Gruppo Mediobanca Termini Imerese, Sicilia. Dopo adeguato affiancamento al Tutor aziendale ed agli impiegati più esperti, il tirocinante acquisirà competenze teorico/pratiche per svolgere attività di specialista di settore (credito al consumo): valutazione del rischio del credito; processo di erogazione del credito; recupero creditizio; assistenza e sviluppo commerciale presso la rete di dealer convenzionati.

(Ricavata da un sito online).Chiaramente rivolto a precise professionalità.

Il Diacono Giuseppe Grasso ha presentato il suo libro alla cittadinanza: un libro di servizio civile fondato sulla vocazione al bene comune.

Presso la Sala Borremans – Palazzo Butera – del Comune di Bagheria , è stato presentato il libro di Pino Grasso : Manuale di sopravivenza del Presidente di Sezione Elettorale. Sono intervenuti al dibattito e alla presentazione del libro Patrizio Cinque Sindaco del Comune di Bagheria , l’avv. Silvana Ticali, il dr. Giorgio Castelli ed il prof. Giuseppe Di Salvo .

Successo di pubblico ma certamente successo di Grasso di cui è palese la poliedricità : Funzionario Universitario, Giornalista, Addetto all’Ufficio Stampa della Diocesi, Presentatore, ma, la cosa a cui lui tiene di piu’ essere Diacono a servizio delle persone in un progetto di fede in Dio.

Caso Cifra: truffa in Sicilia :Confconsumatori si è attivata per assistere le famiglie truffate nelle province di Ragusa, Siracusa e Catania.

 Nel mese di novembre scorso, la Guardia di Finanza ha arrestato tre persone (un imprenditore e due promotori finanziari) autori di una maxi truffa da 4 milioni di euro ai danni di ignari investitori delle Province di Ragusa, Siracusa e Catania. Una settantina di famiglie sono cadute nella trappola dei truffatori che, forti del rapporto di fiducia che vantavano con gli investitori, spacciavano per strumenti finanziari e azioni quelli che erano, in realtà, rischiosissimi “contratti di associazione in partecipazione” riconducibili a una società a ristretta base azionaria (la CIFRA S.r.l.).

Questo – commentano da Confconsumatori Sicilia -, come altri, è uno dei meccanismi di frode e truffa ai danni di cittadini, anziani o poco avvezzi alle pratiche della finanza, che finiscono per rimetterci grosse somme e, in alcuni casi, letteralmente rovinarsi. Confconsumatori è da sempre a fianco dei risparmiatori traditi e anche in questa circostanza è pronta ad assistere i risparmiatori che vorranno costituirsi parte civile nel procedimento penale. L’associazione, inoltre, si costituirà autonomamente parte civile nel procedimento penale”.