Pulizia etnica a Sortino: il Bambinello è nero

0
382

 

La pulizia etnica,voluta da Bergoglio,dalla Cei,dai vari preti buonisti e dai loro sodali mediatici (Famiglia Cristiana ed Avvenire in testa) ha partorito il primo frutto: il Bambinello nero di Sortino (Siracusa)

Catania – Così,con la imposizione effettuata dal frate cappuccino Matteo Pugliaressi è potuta spazzar via la deprecabile usanza di presentare il neonato Gesù con sembianze caucasiche,spesso addirittura con capelli biondi e pure occhi azzurri ..manco potesse essere appartenuto (2018 anni fa) alla abominevole “razza ariana” tanto sgradita alla Curia vaticana (ma solo “dopo” la sconfitta delle ideologie che ne propugnavano difesa ed identità).

Oddio,essendo nato in piena Palestina,forse il Bambinello avrebbe potuto avere “sembianze” semitiche accentuate,avrei capito una “rivisitazione” storica più adeguata..

Ma vi immaginate se il frate in questione avesse posto sul fieno un Cristo somigliante ad un Palestinese ??

Eh,non è che questi semiti (doc) in quanto a morti ammazzati,persecuzioni, esodi biblici e pulizia etnica sarebbero meno meritevoli di attenzione rispetto ai migranti che passa(va)no dal Mediterraneo in Europa via Italia e Sicilia in particolare)..oppure si ??

Immaginiamo per un attimo se il Bambinello fosse stato (come storicamente plausibile) Palestinese..

la “comunità ebraica” avrebbe avuto da obiettare ? Ed,in supporto, i tanti sostenitori politici e mediatici del politicamente corretto come si sarebbero comportati ? Io dubbi non ne ho,ma sono valutazioni personali e le tengo per me..

E così torno al dato di fatto: il Bambinello nero (di forte tonalità centroafricana,per i più pignoli) ha preso il posto di quello bianco!

Chi ha “usurpato” il diritto a stare nella mangiatoia? Quello tradizionale, bianco,che richiama (ancora per pochi decenni,a mio modesto parere) la continuità cristiana e cattolica italiana ed europea oppure questo “nato” a Sortino ,”nero scurissimo”, che denota l’arrivo e l’avvento di “qualcuno” che,per tradizione ed attualità certificata, rappresenta una umanità che ha già scelto religioni diverse ed in particolare l’Islam ?? 

So bene che quanto sopra avrà scarsa eco sia sulla stampa (telematica e cartacea) sia sui social (sono sotto “squalifica” su Facebook) ..è divenuto quasi tabù il solo segnalare queste stravaganti scelte in materia prese dal Papa,dai Cardinali e (specialmente) dai Vescovi nostrani che ispirano poi i “comportamenti sul campo” di frati e sacerdoti vari !! 

Io lo faccio e lo affido “agli uomini di buona volontà”.. 

No,il Bambinello non può e non deve essere “nero” !! La politica migratoria che Francesco e la Chiesa vogliono imporci non può passare da simili affronti al buon senso religioso e pratico..chi vuol sostituire i bianchi con i neri faccia il deputato e non il frate,si presenti alle elezioni..le vinca e poi sarà legittimato a scegliere in nome di altri !!

Vincenzo Mannello