Per un 2019 autenticamente vero, spazza odio e arroganza – Nicolò Mannino tira diritto

0
827
Nicolò Mannino

 

Monreale (PA) – Per un 2019 autenticamente vero, spazza odio e arroganza – Nicolò Mannino tira diritto. «L’incognita del 2019 si fa domanda. “Cosa mi aspetta domani?” mentre i piccoli cercano di scrutare oltre i brindisi e gli auguri “di rito” cosa porta con sé il nuovo anno che arriva. Di sicuro occorre cambiare aria intorno a noi. Si respira troppo odio, diti puntati l’uno verso l’altro in una pseudo – politica che gioca al massacro. In parlamento si urla, senza nessun contegno offrendo a chi ancora guarda con meraviglia i Tg, uno spettacolo che neanche nelle aule scolastiche dove “i bulli” prendono la parola, succede quanto visto in un rispettato luogo di Governo.  La povertà miete vittime, i furbi cambiano casacca politica sapendo bene che di “vera” politica non sanno proprio nulla ma l’importante è salire sul carro del leader vincente, guardando tutti la stessa meteora del momento, dove se stai con lui, vinci. Aria pesante, arrivismo, raccomandazione, inganni e i poveri sono sempre più poveri. Come sarà il 2019? non lo so. So cosa lasciamo nel 2018: tante iniziative, platee di giovani che credono in un mondo pulito che non temono la violenza della mafia ma l’arroganza dei deboli che raccomandati scavalcano i primi. Come sarà il 2019? forse lo so. Sarà come ogni cuore agisce, come ognuno inizia a dare il meglio di sé, come un padre lo prepara al proprio figlio. Sarà magnifico se chi sta a guardare scende in campo e inizia a spazzare via tutto il nero e lo sporco che imbratta il presente che avanza. Il 2019 sarà come ognuno lo vuole. Una cosa è necessaria: riscoprire il timor di Dio. Discorso da sacrestia? no. Solo la certezza che un occhio sopra di te vede tutto di te e come dice don Tonino Bello “Dinnanzi al tribunale degli uomini renderai conto delle tue azioni, ma dinnanzi al tribunale di Dio renderai conto delle tue azioni”.  E se non credi allora rispecchiati dinnanzi la tua coscienza, interrogati e chiediti cosa puoi dare per un 2019 ricco di positività e bellezza. Che sia un anno meravigliosamente unico, che spazzi via i codardi e chi semina odio e vendetta, che l’onesto, il povero e i puri di cuore abbiano diritto di parola e indichino al viandante che l’alba è prossima. Afferra questo 2019 e finché hai vita lotta per la vita». (Nicolò Mannino, Presidente del Parlamento della Legalità Internazionale).

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo