Figuccia (UDC):”Assicurare assistenza sanitaria nelle carceri siciliane”

0
337
Vincenzo Figuccia

Palermo – “Assicurare la continuità dell’assistenza sanitaria alla
popolazione detenuta in Sicilia attraverso il mantenimento e il
potenziamento dei rapporti in convenzione instaurati dalle strutture
penitenziarie con il Servizio sanitario regionale. È quanto è stato
inserito nel testo della finanziaria regionale, con una norma che ho
fortemente voluto”. Lo afferma Vincenzo Figuccia, deputato regionale
dell’Udc. “Sono soddisfatto – continua – che il governo, nella persona
dell’assessore alla Sanità Ruggero Razza, mi abbia dato garanzie sul
fatto che la Regione fornirá un supporto maggiore alle attività svolte
dal personale sanitario che svolge attività medico-infermieristica
all’interno degli istituti penitenziari, dove purtroppo sono ancora
alti i tassi di mortalità per patologie, sovente cagionate da
condizioni igienico-sanitarie precarie. Come ho sempre sostenuto, il
grado di civiltà di un Paese si misura osservando le condizioni delle
sue carceri e dei detenuti. Ai detenuti va il mio pensiero in questa
fase di inizio anno in cui il freddo raggiunge anche le carceri dove
spesso il gelo è una condizione non solo dei luoghi ma anche
nell’anima, una condizione che va combattuta non solo attraverso la
solidarietà e gli appelli ma anche pianificando azioni concrete come
questa che arriverà in finanziaria sulla base della mia proposta fatta
all’assessore Razza”.