“Ecco come essere artigiani di pace nella famiglia”, ne parleremo a Monreale

0
676
Salvatore Sardisco

 

Monreale (PA) – “Ecco come essere artigiani di pace nella famiglia”, ne parleremo a Monreale. «“Siate artigiani di Pace a partire dalle famiglie”. Sono queste le parole di Papa Francesco che hanno convinto sempre più lo staff di presidenza del Parlamento della Legalità Internazionale, Mons. Michele Pennisi Arcivescovo di Monreale e guida spirituale del movimento e l’Assessore Regionale istruzione e formazione professionale Roberto Lagalla a unire la volontà di dar vita a un incontro culturale per ridare voce alla famiglia, al suo intramontabile valore di “focolaio” di educazione e di amore. Salvatore Sardisco, vice presidente del Parlamento della Legalità Internazionale ne ha subito parlato con l’arcivescovo Mons. Michele Pennisi dopo l’incontro dello scorso 21 dicembre presso la “Casa del Sorriso” a Monreale con la partecipazione di Paolo Picchio il papà della quattordicenne Carolina vittima di bullismo che fortemente offesa tramite i social si è tolta la vita buttandosi dalla finestra della sua casa dopo aver scritto una lettera al suo papà. I tanti bambini presenti al convegno hanno parlato al microfono mettendo in risalto il valore della famiglia, la necessità di un amore che fa capo a un papà e una mamma, a una famiglia che educhi alla vita, alla tutela e all’inserimento nel sociale. La proposta di un incontro culturale ha trovato ampia disponibilità anche dall’Assessore Regionale istruzione e formazione professionale, Roberto Lagalla durante la sera del “Gran galà della Cultura e della Solidarietà” a Monreale. “E’ necessario ridare alla famiglia -dice Salvatore Sardisco – quella priorità che merita per tutelare la crescita dei figli, educarli a scorgere la semplicità e la bellezza del creato ma ancor più far scudo di tutti gli inganni dei paradisi artificiali che cercano di oscurare il presente e il futuro dei nostri figli”. Costituire la “Famiglia” è una “Vocazione” e come tale bisogna non perdere lo sguardo verso Colui che ha creato con sapienza e bellezza ogni cosa. “E’ Cristo la vera risposta ai nostri interrogativi – ha detto Mons. Michele Pennisi – ai tanti studenti riuniti per riflettere sul tema “Amicizia Sì, Bullismo No”, la famiglia ritorni a dare amore, serenità, pace, dialogo”. Anche l’Assessore Roberto Lagalla si ritrova in questa chiave di lettura. La famiglia non può rimanere vittima di un progresso che inganna e non apre alla vita. La vita nasce e trova la sua crescita in una famiglia che ascolta, si confronta, progetta e prega. Con queste premesse il Parlamento della Legalità Internazionale l’Arcivescovo e l’Assessorato regionale istruzione e formazione professionale, uniranno le voci per dare “Voce”, alla bellezza della famiglia, icona d’amore, ma di un amore che è “trinitario”».

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo