Gabriele Montera nominato Commissario del Movimento “Italia dei Diritti” in Sicilia

0
219

 

Il Presidente Nazionale Antonello De Pierro: “a breve l’apertura di circoli in tutta l’isola”

Palermo – “Italia dei Diritti deve tornare a occuparsi di sociale anche in Sicilia, per dare voce ai soggetti più deboli ed emarginati, schiacciati e mortificati dall’arroganza del potere di pochi eletti”: con queste parole, Antonello De Pierro, fondatore e presidente nazionale del movimento, ha conferito il ruolo di commissario straordinario per l’isola a Gabriele Montera.

Una riorganizzazione politica che giunge a seguito di un confronto con i vari organi istituzionali di Italia dei Diritti, in previsione degli ormai prossimi appuntamenti elettorali, e che parte proprio da Palermo attraverso l’apertura di una sede (in via Roberto Indovina 5) la nomina di un organico e l’attivazione di nuovi circoli su tutto il territorio regionale affidati a donne e uomini che vogliano migliorare la qualità della vita per i propri concittadini.

In cima all’agenda del movimento, il tema dei diritti umani , la necessità di garantire occupazione e dignità all’insegna del lavoro e le istanze legate alla crescita di settori di fondamentale importanza per l’economia quali il turismo e l’agricoltura; un ruolo di primo piano è assegnato al welfare e alla buona sanità.

Non a caso, la scelta di Gabriele Montera – eletto nei giorni scorsi nel consiglio nazionale con delega alla disabilità – quale commissario in Sicilia testimonia la volontà di dedicare grande attenzione alle problematiche legate ai “Occorre ascoltare i territori – afferma De Pierro – e lavorare affinché l’Italia torni a essere protagonista in Italia e in Europa: per noi non contano i simboli di partito né le alleanze, bensì il senso di responsabilità di chi, una volta eletto, deve rispondere alla gente attraverso l’attuazione dei programmi presentati”.

La carta costituzionale italiana – aggiunge – è la nostra stella cometa e siamo pronti a correre da soli, così come a fianco di chi parla la nostra stessa lingua”.

Tra i punti programmatici del movimento, anche la revisione dell’attuale sistema dei tributi a favore dei meno abbienti.

Gabriele Montera
Antonello De Pierro

 

Di professione giornalista, figlio di direttori d’orchestra, De Pierro – che vanta prestigiose collaborazioni con i quotidiani “La Stampa” e “L’Opinione” e la conduzione di programmi radiofonici quali “Radio Roma” – ricopre attualmente il ruolo di direttore responsabile del portale nazionale ItalyMedia.it.

Sono onorato e felice della nomina – afferma Gabriele Montera, presidente nazionale di Unalottaxlavita onlus (www.unalottaxlavita.eu) – e, insieme al mio staff, sono già a lavoro per ristrutturare il movimento in Sicilia”.

Ad affiancare Montera, la dottoressa Manuela Parrinello di Palermo, il professore di discipline economiche Pietro Imbornone di Sciacca (Ag), il presidente di Multiservice Salvo Amato di Licata (Ag) la professoressa e scrittrice Rosanna Badalamenti di Misilmeri (Pa) e Gioacchino Turdo, di Palermo, laureato in Scienze dei Beni storico – artistici e archeologici presso la facoltà di Lettere e Filosofia: uno staff che è possibile contattare attraverso il numero 091. 481573 oppure inviando una mail a italiadeidiritti.regionesicilia@gmail.com

Per saperne di più, pagina facebook Italia dei Diritti – Regione Sicilia.