Lagalla plaude l’Istituto “F. Ferrara” di Palermo: “Voi siete l’esempio della scuola casa comune”

0
973
Nicolò Mannino

Roberto Lagalla

 

Palermo – Lagalla plaude l’Istituto “F. Ferrara” di Palermo: “Voi siete l’esempio della scuola casa comune”. «Una grande festa a colori, volti felici e tanta attenzione. Così gli alunni e le alunne dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Francesco Ferrara” di Palermo, hanno accolto con affetto l’Assessore Regionale istruzione e formazione professionale Roberto Lagalla. A dargli il benvenuto, la dirigente scolastica Eliana Romano, il professore Nicolò Mannino ideatore del Parlamento della Legalità Internazionale e Multietnico da un anno circa consulente dell’assessorato in questione proprio per i progetti inerenti l’Educazione alla Legalità e cittadinanza attiva. “La scuola è una casa comune che educa ai veri valori della vita e voi con la costituzione del Parlamento della Legalità Internazionale – ha detto Roberto Lagalla – che conosco da anni e seguo con affetto e ammirazione da quando ero rettore dell’Università di Palermo, siete segno e simbolo della vera integrazione culturale e dell’inclusione interetnica”. Diverse volte l’Assessore Roberto Lagalla ha ringraziato Eliana Romano e Nicolò Mannino e con loro tutto il corpo docente, il personale Ata e quanti collaborano alla crescita culturale dei giovani studenti. Prima del saluto finale il giovane Giacomo Digato, residente a San Giuseppe Jato, ma iscritto e frequentante il “Ferrara” ha omaggiato un suo disegno con un paesaggio meravigliosamente siciliano con i volti di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Prima del saluto finale l’Assessore Lagalla ha controfirmato un attestato di riconoscimento alla dirigente Eliana Romano “per il suo impegno culturale a favore di una cultura di crescita e di integrazione”».

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo