Don Antonio Zito Direttore IRC, Socio Onorario del Parlamento della Legalità Internazionale

0
884

 

Palermo – Don Antonio Zito Direttore IRC, Socio Onorario del Parlamento della Legalità Internazionale. «Realmente una grande festa multietnica vissuta all’insegna dell’Amicizia e dell’integrazione quella celebratasi nella Sala Lavitrano della Curia arcivescovile di Palermo. A dare il benvenuto ai tanti studenti del Parlamento della Legalità Multietnico dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Francesco Ferrara” di Palermo, ci ha pensato Don Antonio Zito Direttore Diocesano dell’Ufficio IRC (Insegnamento Religione Cattolica) che ha avuto un apprezzamento sincero e caloroso del cammino culturale che centinaia di studenti vivono da sei anni all’insegna dei grandi valori della vita a partire dalla bellezza di una fede che offre un punto di riferimento all’esistenza di tanti giovani che vanno alla ricerca di un seno di “gravità permanente”. Ad accompagnare i tantissimi giovani che hanno riempito la sala, i professori Nicolò Mannino e Mariella Palermo e altri docenti, come pura bella la presenza dei piccoli dell’Ambasciata della bellezza del Convitto Nazionale che da due anni aderiscono al cammino culturale del Parlamento della Legalità Internazionale. Tante domande rivolte al sacerdote “sempre giovane – Don Antonio Zito” che ben conosce le realtà dei quartieri di Palermo avendo portato il Vangelo della gioia e del riscatto nei quartieri più provati dalla solitudine e dalla disoccupazione del capoluogo palermitano.  Al termine dell’incontro Nicolò Mannino ha nominato Don Antonio Zito “Socio Onorario del Parlamento della Legalità Internazionale”, un puro gesto di stima e di riconoscimento che unisce il cammino culturale e porta la cultura della speranza e della vita fra i banchi di scuola e non solo. L’incontro si è concluso con un omaggio floreale e tanti cuori di carta posati davanti la tomba del Beato P. Pino Puglisi». (In foto da sinistra Martina Cataldi, Don Antonio Zito, Nicolò Mannino e Mariella Palermo).

Ph:Cataldi, Zito, Mannino e Mariella Palermo

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo