Verifica contabile MEF. Orlando “Carte in Procura. Diritti acquisiti dei dipendenti non si toccano”

0
214
Leoluca Orlando

 

Palermo – Il sindaco Leoluca Orlando ha trasmesso al presidente del Consiglio comunale la nota del ministero dell’Economia e delle finanze con la quale lo stesso ha accettato solo parzialmente le controdeduzioni della amministrazione comunale alla Verifica Amministrativo Contabile svolta nel 2017.

“Nel prendere atto dell’avvenuta accettazione di alcune nostre deduzioni – afferma il sindaco – non posso non registrare che in alcuni casi appare scarsa o nulla l’attenzione da parte del ministero alla documentazione è alle delusioni della amministrazione comunale”.

“Poiché deve essere chiaro a tutti che la tutela dei diritti acquisiti dei dipendenti del Comune di Palermo nonché la garanzia della funzionalità e dei servizi dell’amministrazione comunale sono per noi la priorità assoluta – conclude il sindaco – non ci resta che trasmettere tutta la documentazione inerente questa verifica contabile e le controdeduzioni dell’amministrazione comunale alla corte dei Conti e alla procura della Repubblica; quest’ultima perché accerti la regolarità sotto ogni profilo del comportamento e delle procedure seguite dalla commissione ministeriale”.