Blutec, arriva la convocazione al Mise per il 5 marzo

0
62

Uilm Palermo, Comella: “Troppo tardi, oggi si parte. Di Maio ci incontri subito”

Palermo – Dopo sei giorni di protesta è arrivata la convocazione al Mise. L’incontro è fissato per il prossimo 5 marzo alle 16, troppo tardi per le organizzazioni sindacali che non hanno intenzione di sospendere la protesta. “E’ una scelta scellerata e oggi partiremo comunque per Roma. Vogliamo subito risposte e garanzie sul rinnovo della cassa integrazione per il 2019 e il futuro dello stabilimento ex Fiat Come tra l’altro promesso dal governo nazionale. Non abbiamo intenzione di perdere altro tempo. Il ministro Di Maio ci incontri oggi”, dice Enzo Comella segretario della Uilm Palermo