Ex province, Musumeci convoca i parlamentari nazionali

0
134
Il Presidente Nello Musumeci

Siracusano (FI): “Chiediamo la procedura d’urgenza per interrompere il prelievo forzoso ed evitare il dissesto”

Palermo – “L’incontro di ieri ci predispone verso un obiettivo comune da perseguire con celerità. Giusto per chiarire l’iter procedurale: io avevo presentato un emendamento al dl semplificazione, bocciato dal Governo e successivamente accolto con piccole modifiche come ordine del giorno. Il Governo nazionale si è dunque impegnato a risolvere il problema delle ex province”. A riferirlo è la deputata di Forza Italia, on. Matilde Siracusano, a seguito dell’incontro presso la sede della Presidenza della Regione Siciliana, voluto dal Governatore Musumeci, insieme alle sigle sindacali e la deputazione nazionale eletta in Sicilia.

“Il positivo intento che raccolgo in questa sede – conclude Siracusano – onde evitare contraddizioni che spesso si verificano a Roma, deve essere di buon auspicio per accogliere la proposta di legge presentata da Forza Italia, composta da un solo articolo, che cancella il prelievo forzoso e avviare la procedura d’urgenza. Solo così le ex province possono tornare a erogare quantomeno i servizi essenziali e scongiurare il dissesto finanziario”.