Sanità. M5S Sicilia: “Regione renda operativo nuovo Piano liste d’attesa”

0
122

I deputati Ars: “L’Assessore Razza ha 60 giorni per applicare il Piano Nazionale del Ministero della Salute approvato in Conferenza Stato-Regioni”

Palermo – “La Regione Siciliana renda operativo senza alcun ritardo il nuovo Piano per la gestione delle liste d’attesa PNGLA varato dal Ministero della Sanità”.

A dichiararlo è il capogruppo del Movimento 5 Stelle all’Ars Francesco Cappello insieme ai deputati M5S componenti della Commissione Salute e Servizi Sociali Salvatore Siragusa, Antonio De Luca e Giorgio Pasqua a proposito del piano nazionale di gestione delle liste di attesa appena varato dal Ministro della Salute Giulia Grillo di concerto con la Commissione Salute delle Regioni.

“Il piano – spiegano i deputati – è un vero e proprio programma di abbattimento delle liste d’attesa che stabilisce il tempo massimo entro il quale dovranno essere garantite prestazioni e ricoveri. Chiediamo quindi all’assessore Razza di attuare ogni iniziativa ed intervento per rendere efficace, il prima possibile, il piano nazionale e quindi di non sforare in alcun modo i tempi previsti di 60 giorni per elaborare Piano Regionale per la gestione delle liste di attesa”.

“Si tratta di una svolta epocale – spiegano ancora i deputati Ars – che porta la firma di un Ministro del Movimento 5 Stelle. Già nel nostro programma di governo alle scorse elezioni regionali, avevamo dichiarato guerra, con tanto di soluzione alle lunghe liste d’attesa che scoraggiano i pazienti siciliani ad usufruire del servizio sanitario siciliano. Quindi il governo ha fatto la sua parte determinante, ma il testimone adesso passa alle Regioni e ai rispettivi esecutivi. Sebbene da forza d’opposizione del parlamento siciliano, utilizzeremo tutti gli strumenti legislativi utili ad incalzare l’assessore Razza a non perder tempo e adeguarsi al nuovo standard nazionale” – concludono i deputati.