E’ Mariagabriella l’Ambasciatrice della Solidarietà. A Lei l’abbraccio di Orlando

0
689

Orlando,Diecidue Mannino e Sardisco

Palermo – E’ Mariagabriella l’Ambasciatrice della Solidarietà in casa Parlamento della Legalità Internazionale. A Lei l’abbraccio di Orlando. «E’ Mariagabriella Diecidue l’Ambasciatrice della Solidarietà che ha indossato la fascia di questo valore dal Sindaco di Palermo Leoluca Orlando nella sala consiliare di Palazzo delle Aquile, portavoce nazionale di questo valore in casa Parlamento della Legalità Internazionale. Mariagabriella è una ragazza intraprendente, che frequenta il secondo anno del Liceo Scientifico, Basile-D’Aleo di Monreale. Lei adora leggere, ama sfogliare le pagine dei suoi libri preferiti, che le rimembrano vari momenti della sua vita. Mariagabriella è molto legata alla scrittura, ella infatti pensa, un giorno, di farne una professione nonostante ami gli animali e abbia degli obiettivi ben precisi che riguardano il mondo della zoologia. Ama praticare sport, di qualsiasi tipo, e spera di coinvolgere più persone possibili, poiché pensa che <una vita senza attività fisica non ti farà mai stare in pace con te stesso e senza di essa non potrai mai conoscere i tuoi veri limiti>. Lei, come tutti gli adolescenti, ha moltissimi sogni, idee, ed obiettivi, uno di quest’ultimi è stato realizzato pochi anni fa, quando scrisse una poesia contro la mafia, dedicata ai genitori di Antonino Agostino, ella ha avuto il privilegio di conoscerli e ritiene che questo fosse stato uno degli incontri più belli della sua vita. Da anni Mariagabriella collabora attivamente in casa Parlamento della Legalità Internazionale e lo fa con passione e zelo nel vivere quelli che sono i veri valori della vita specie quello della solidarietà di cui porta alto il tema che abbraccia chi è vittima della solitudine e dell’indifferenza. Questi valori, che Mariagabriella vive in sé con modesta dedizione ai più “soli” sono argomenti che vanno ritrovati nel suo nucleo familiare, nell’educazione di mamma Vera e principalmente dai nonni che sono per lei punti di riferimento come lo sono per tutti i “nipoti” che dalla saggezza degli anziani ne traggono insegnamenti e saggezza. Mariagabriella indossa la fascia di “Ambasciatrice della Solidarietà” mentre il primo cittadino di Palermo applaude e la incoraggia a dare il meglio di sé. Mariagabriella insacca il plauso e guarda avanti, perché vede tanto cielo sopra di lei e la solidarietà le darà voce per dire che chi abbraccia la solitudine degli altri e indica traiettorie di speranza è semplicemente una vincente. E Mariagabriella lo è già».

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo