Figuccia (UDC):”Dopo Anac anche politica si pronunci su costi per convenzione tra ospedale di Taormina e Bambin Gesu’”

0
76
Vincenzo Figuccia

Palermo – “Ciò che ha destato l’attenzione sanzionatoria dell’Anac
rispetto alla convenzione tra l’Ospedale Bambin Gesu e l’Ospedale di
Taormina, con costi davvero esorbitanti per la Regione Siciliana, dà
motivo di pensare che questa operazione ha contorni poco chiari che,
riguardo alla salute dei bambini in particolare, meritano un
approfondimento anche di natura politica. Presenterò oggi stesso una
interrogazione parlamentare all’assessore alla Salute Ruggero Razza
per capire come mai ad oggi la cardiochirurgia pediatrica non sia
stata attivata presso l’Arnas Civico di Palermo e come mai a fronte di
risparmi sulla migrazione sanitaria accertati per soli 200 mila euro,
la Regione spenda quasi 2 milioni di euro all’anno per la convenzione
su Taormina. Prima di tutto vale l’interesse a garantire cure adeguate
ai piccoli e non si spiega come a Palermo un reparto così importante
non veda la luce”. Lo afferma Vincenzo Figuccia, deputato regionale
dell’Udc.