Auto bruciata a militante di Libera, Giusto Catania: la strada per il riscatto è ancora lunga. Solidarietà a Chiara Natoli

0
192
Giusto Catania
L'assessore Giusto Catania

 

Palermo – “Il vergognoso atto di intimidazione contro Chiara Natoli, rappresentante dell’associazione Libera, dimostra che è ancora lunga la strada per consolidare il riscatto della città di Palermo che, ogni giorno, lotta contro le illegalità e la mafia. Esprimo solidarietà a Chiara e tutti i militanti di Libera, consapevole del fatto che è compito delle istituzioni non lasciare mai soli chi è impegnato nei quartieri della città per costruire socialità e giustizia sociale.”

Lo ha dichiarato Giusto Catania, assessore del Comune di Palermo