Diversamente uguali: “ Diversi Saperi & Speciali Sapori”

0
519

 

Palermo – Si è svolto, presso l’I.P.S.S.E.O.A Pietro Piazza il concorso “ Diversi Saperi & Speciali Sapori” per ragazzi con disabilità intellettive. Più che concorrenti, i ragazzi sono stati testimonial di un sistema educativo che pone al centro di tutto la persona, dove le diverse disabilità si sono modificate in capacità, risorsa e pari opportunità. Durante la performance gastronomiche e di sale bar, i ragazzi sono stati coadiuvati e aiutati da un compagno di classe/tutor. I laboratori hanno permesso l’acquisizione di autonomie, competenze relazionali e professionali, spendibili per il loro quotidiano e per un futuro inserimento lavorativo. Questa iniziativa è la dimostrazione che si possono fare grandi cose attraverso esperienze partecipate, dove l’esito del processo inclusivo dipende dal lavoro sinergico di tutte le figure coinvolte nel processo educativo “ insegnanti specializzati, insegnanti di sala e cucina, assistenti all’autonomia e i compagni di classe”. Rileva il preside Vito Pecoraro, trovo di aver assistito alla realizzazione di uno dei principali obiettivi della scuola: l’inclusione attraverso la cooperazione e l’apprendimento tra pari inoltre, nessuna competizione, ma solo voglia di mettersi in gioco divertendosi. In sintesi la manifestazione di diverse abilità che esaltano l’impegno dell’intera comunità educante.

 Giuseppe Cascino