0
124
Trizzino e Corrao

Palermo – “Apprendiamo con soddisfazione dell’iniziativa di alcuni gruppi studenteschi contro l’uso delle bottigliette monouso nelle scuole e università. Il cambiamento culturale deve avvenire proprio tra i banchi di scuola e nelle aule accademiche, se vogliamo avere qualche chance nella lotta alla plastica, che rischia di procurare danni irreparabili al pianeta”.

Ad affermarlo è il deputato del M5S all’Ars Giampiero Trizzino, primo firmatario della legge ‘plastic free’, che proprio nei giorni scorsi ha superato lo scoglio della commissione Ambiente a Palazzo dei Normanni.

Faremo di tutto – afferma il deputato – perché la norma approdi al più presto in aula. In quell’occasione saremo lieti di avere tra gli ospiti a sala d’Ercole una rappresentanza degli studenti che stanno conducendo questa battaglia, che è una battaglia di tutti, a prescindere degli staccati politici”

Il ddl ‘plastic free’ introduce il divieto, per tutte le amministrazioni della Regione Siciliana, di utilizzare contenitori e stoviglie monouso non biodegradabili per la somministrazione degli alimenti o bevande nelle mense, nei luoghi pubblici di propria competenza, nei bar-e ristoranti interni.