Compie vent’anni l’Associazione tra gli ex dipendenti CCRVE

0
333

 

Palermo – Prosegue fittamente il calendario delle attività della Associazione tra gli ex dipendenti della Cassa Centrale di Risparmio Vittorio Emanuele II per le Provincie Siciliane, presieduta da Sergio Gallo, Vicepresidente Domenico Maranto che ha da poco sostituito Elio Rocca.

Il 13 aprile tornano gli incontri a tema sul cinema condotti da Angelo Solito.

Dopo i riti pasquali, previsti per mercoledì 17 aprile presso la Parrocchia Maria SS. Madre, in Piazza San Marino a Palermo, è organizzata per domenica 5 maggio una gita a San Martino delle Scale. Quindi una escursione ad Aspra, per domenica 19 maggio, con ingresso al Museo delle acciughe che propone una notevole storia della conservazione dell’acciuga, dalla leggenda ai giorni nostri. L’itinerario sarà completato da una visita alla splendida Villa Sant’Isidoro De Cordova, costruita nel 1648 e da poco aperta al pubblico. Essa mostra i suoi splendidi e intatti interni.

L’Associazione ha celebrato il 19 dicembre 2018 il ventesimo anno della propria costituzione nella Sala Ducrot, già Sala del Consiglio di Amministrazione della Cassa di Risparmio, del Grande Hotel Piazza Borsa, una volta sede centrale della banca siciliana che ha concluso la sua storia nel 1996.

L’Associazione ha il proprio collante nell’orgoglioso sentimento di appartenenza da parte del personale di quella che è stata la banca più legata all’Isola, con il maggior numero di sportelli in Sicilia, e che per moltissimo tempo ha rappresentato il fondamento dell’economia e dello sviluppo sociale della Sicilia.

Le possibili ragioni della fine della Cassa Centrale di Risparmio, divenuta successivamente Sicilcassa spa, sono state illustrate da Dino Grammatico nel suo volume Sicilcassa: una morte annunciata, edito da Sellerio nel 1998.

Paolo Massimiliano Paterna