Caro amico che sei al “Malaspina” ti scrivo

0
733

Lettere per i giovani detenuti dagli studenti del Parlamento della Legalità Multietnico

Palermo – Caro amico che sei al “Malaspina” ti scrivo. Lettere per i giovani detenuti dagli studenti del Parlamento della Legalità Multietnico. «Decine e decine di lettere con tanto di disegno che inneggia alla Santa Pasqua sono state realizzate tra i banchi dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Francesco Ferrara” di Palermo, durante l’ora di religione cattolica da studenti di diverse religioni accomunati dalle linee guida del Parlamento della Legalità Internazionale e Multietnico destinate a quanti sono rinchiusi presso il carcere minorile del “Malaspina” del capoluogo palermitano. A proporre l’iniziativa il professore Nicolò Mannino che al “F. Ferrara” è anche referente del progetto culturale “Educazione alla legalità e cittadinanza attiva”. Una iniziativa che ha coinvolto tanti alunni e alunne che non se lo sono fatti dire due volte e che hanno scritto con la penna del cuore e sul foglio dell’amicizia. A consegnare le lettere di Auguri e di “Incoraggiamento” lo stesso prof. Nicolò Mannino che le ha consegnate al “Malaspina” al Commissario Coordinatore Penitenziario Francesco Cerami, Comandante del Reparto dell’IPM Palermo.  In calendario prossimamente anche l’incontro tra Nicolò Mannino e i giovani detenuti che aderendo al cammino culturale del Parlamento della Legalità Internazionale faranno parte dell’Ambasciata della Speranza».

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo