“Il carcere minorile Bicocca sotto attacco”

0
562
Gioacchino Veneziano

 

La Uil: piu attenzione verso le strutture minorili

Catania – ”…abbiamo voluto intenzionalmente fare abbassare la tensione mediatica verso l’Istituto Penale per Minori di Catania-Bicocca per evitare strumentalizzazioni che non appartengono al patrimonio della UIL in ordine alle ultime aggressioni perpetrate nei confronti della Polizia Penitenziaria…”

Siamo preoccupati – apre così la nota sindacale il Segretario Generale della UILPA Polizia Penitenziaria Sicilia Gioacchino Veneziano – …per il susseguirsi di azioni non conformi alle regole penitenziarie presso la struttura minorile di Catania Bicocca, considerati gli ultimi episodi accaduti…

Considerato che l’ultimo episodio era accaduto a gennaio, il fatto che dopo appena due mesi si è presentato un altro evento negativo significa che il livello di attenzione deve essere maggiore in capo al Dipartimento – continua il Segretario Veneziano – perché gli atti di autolesionismo da parte di minori detenuti extracomunitari sono in aumento…

Spiace costatare che chi paga questa escalation di violenza -…. dichiara Veneziano…. – è solamente il personale di Polizia Penitenziaria, infatti la settimana scorsa a causa di un incendio appiccato dentro una cella da un detenuto tre poliziotti sono stati costretti a ricorrere alle cure dei medici per forte intossicazione da fumo…

Sono certo – conclude Veneziano – che il Capo del Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità Presidente Gemma Tuccillo, unitamente al Direttore generale del personale, delle risorse e per l’attuazione dei provvedimenti del giudice minorile Vincenzo Starita prenderanno in seria considerazione azioni idonee a garantire la sicurezza fisica dei poliziotti della struttura penitenziaria minorile di Catania Bicocca.