Cisl su raid istituto Falcone

0
226

 

“vicini a chi come il dirigente scolastico e tutto il personale

Opera in zone difficili”

Palermo – “La scuola soprattutto in quartieri periferici e difficili come lo Zen di Palermo, rappresenta un importante e fondamentale presidio di legalità e di crescita sociale e culturale, per questo episodi come il raid contro l’Istituto Falcone sono sempre fatti gravi e da considerare rivolti contro la società intera”. Ad esprimere così la solidarietà al dirigente scolastico dell’itstituto Giovanni Falcone dello Zen 2, Daniela Lo Verde e a tutti gli operatori della scuola che nei giorni scorsi ha subito un raid vandalico e un furto, sono la Cisl Palermo Trapani con il segretario generale Leonardo La Piana e la Cisl Scuola Palermo Trapani con il segretario generale Vito Cassata. “L’attenzione delle istituzioni e delle forze dell’ordine deve essere massima in queste zone, bisogna potenziare la vigilanza per contrastare questi fenomeni messi in atto da coloro che vogliono scoraggiare chi, attraverso la crescita culturale e sociale, vuol cambiare le sorti di un quartiere e dei suoi residenti. Siamo a disposizione dell’istituto per intervenire concretamente nei prossimi giorni”.