Monreale si prepara alla grande festa: Salvatore Sardisco fiero di tanto lavoro ben riuscito

0
641
da sx: Pennisi, Sardisco e Manino
Salvatore Sardisco

 

Monreale (PA) – Monreale si prepara alla grande festa: Salvatore Sardisco fiero di tanto lavoro ben riuscito. «Monreale si prepara ad accogliere (l’8 e il 9 maggio) studenti e studentesse pronti a partire dalla Lombardia come da Muggiò (MB) da Massafra, (TA) Regione Puglia, come dalla Campania e tanti dalla Sicilia, tutti per vivere con entusiasmo e gioia, una due giorni piena di iniziative che la segreteria di presidenza, coordinata da Salvatore Sardisco, ha curato nei minimi particolari. E se Nicolò’ Mannino, presidente di questo movimento culturale che vanta circa trenta presidi culturali in tutta Italia chiamati “Ambasciate”, viene invitato in diverse città del nostro Paese per incontri culturali, Salvatore Sardisco in sede di presidenza (via Venero n.30 a Monreale) compone il puzzle di tutte le iniziative e predispone ogni cosa con professionalità e zelo. “Salvatore Sardisco, – sottolinea Nicolò’ Mannino – è un autentico promulgatore di sani valori e tutto ciò che diventa oggetto di riflessione e di organizzazione lo svolge con tanta passione e molto impegno mirando solo al bene della collettività e dei giovani che sono il pupillo del nostro movimento culturale”. E se Nicolò’ Mannino è pronto a partire per raggiungere tanti giovani e cittadini nella Comunità di Bovino (FG), in Puglia, quinto Borgo più bello d’Italia, e poi Palma Campania (NA) per un incontro culturale su Leonardo da Vinci, Salvatore Sardisco dietro la scrivania della presidenza coordina tutto con i vari coordinatori culturali delle diverse regioni d’Italia che porteranno tanti giovani nella splendida città arabo-normanna per dire che la legalità è vita, tant’è che lo slogan della due giorni è: “Gioiamo Insieme”. Salvatore Sardisco è contento e soddisfatto, sa che in casa Parlamento della Legalità Internazionale le vere personalità sono “i bambini, gli adolescenti e i giovani” e con loro vicino la partita è già vinta. Grande la stima e l’affetto tra presidente e vice presidente e tutto sancito da un grande consenso che il mondo scuola e quello del volontariato manifestano ogni giorno con una costante azione culturale che ha già coinvolto tante regioni d’Italia. Fatti chiari che attestano una credibilità che è sotto gli occhi di tutti».

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo