Il Generale Interregionale della Guardia di Finanza, nominato Presidente Onorario del Parlamento della Legalità Internazionale

0
962

 

Monreale (PA) – Il Generale Interregionale della Guardia di Finanza, nominato Presidente Onorario del Parlamento della Legalità Internazionale «E’ il Generale di Corpo D’Armata della Guardia di Finanza Carmine Lopez, Comandate Interregionale dell’Italia Sud-Occidentale, il nuovo presidente onorario del Parlamento della Legalità internazionale (movimento culturale interconfessionale, interreligioso, apartitico, fondato e coordinato da Nicolò’ Mannino, Salvatore Sardisco e Mons. Michele Pennisi, Arcivescovo di Monreale che ne è la guida spirituale). La cerimonia di consegna nomina è avvenuta nella Cattedrale di Monreale a conclusione della due giorni del Festival della “Legalità e della Gioia” che ha visto migliaia di studenti da tutta Italia per dire No alla violenza in tutte le sue forme e Sì alla vita. Commosso e visibilmente contento il Generale Carmine Lopez, dalle mani di Mons. Michele Pennisi ha ricevuto la nomina mentre Nicolò’ Mannino gli consegnava la benedizione di Papa Francesco, pervenuta dal Vaticano, in pergamena. E il vice presidente Salvatore Sardisco, consegnava la prestigiosa targa con inciso il Pantocrator della Cattedrale “più bella del

da sx:Sardisco, Lopez, Mannino e Pennisi

mondo”. In prima fila tante autorità civili e militari. Tra questi il Generale di Divisione Giovanni Cataldo, comandante della Legione Carabinieri della Sicilia, il Colonnello Maurizio Greco Colonna, Capo di Stato Maggiore del Comando Militare della Regione Sicilia, e Don Sergio Mercanzin fondatore del Centro Russia Ecumenica in dialogo col Vaticano, e dottore in Scienze Orientali che per l’occasione ha portato un messaggio di apprezzamento dalla Segreteria di Stato del Vaticano a tutto lo staff di presidenza del Parlamento della Legalità Internazionale a firma dell’Arcivescovo Mons. Antonio Mennini, Segretario di Stato della Santa Sede. “E’ un onore avere come presidente onorario il Generale Interregionale della Guardia di Finanza Carmine Lopez – ha precisato Nicolò’ Mannino – personalità di alto profilo morale etico e professionale oltre che di grande fede. Sono certo che insieme possiamo indicare ai giovani quei sentieri di giustizia e di pace che tanti sognano per vivere in un mondo semplicemente umano”. Apprezzamento di stima e di riconoscenza per aver accettato la nomina di “presidente onorario del Parlamento della Legalità Internazionale”, anche da Mons. Michele Pennisi che si è vivamente complimentato col Generale Lopez, nomina che agli albori del movimento pensato subito dopo le stragi del ‘92, fu del giudice Antonino Caponnetto, che accettò la nomina dicendo in una lettera che dal paradiso ne sarebbero pure felici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. “Abbiamo intrapreso un cammino che vede intorno a noi migliaia di studenti e docenti dalla Lombardia alla Sicilia, sottolinea Salvatore Sardisco – e oggi avere accanto una meravigliosa persona come il Generale Carmine Lopez, ci aiuta a fare di più e mettere tanto entusiasmo per dare voce ai veri valori della vita che spesso vengono accantonati da una subcultura di indifferenza”».

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo