Gestione gran Camposanto: seduta prima commissione consiliare

0
63

 

Messina – La I Commissione con delega ai Cimiteri, presieduta dal consigliere Libero Gioveni, ha approfondito l’attuale gestione del Gran Camposanto, alla presenza dell’assessore Massimiliano Minutoli, del dirigente del Dipartimento Domenico Manna e del funzionario Letterio Morgana. “È stata l’occasione – afferma Gioveni – per fare un’analisi dei dati rispetto ai quali colpisce senz’altro il numero delle salme in deposito che è vertiginosamente passato dalle 700 del 2012 alle attuali 210, frutto anche e soprattutto delle procedure di cremazione in atto già da qualche anno. Rispetto invece all’adesione all’ASCE (Associazione dei Cimiteri monumentali d’Europa), avvenuta già da un paio di anni, di cui si occupava egregiamente l’arch. Teresa Altamore che però è stata trasferita, non si sono avuti ancora dei benefici economici per la valorizzazione del patrimonio artistico, producendo soltanto occasioni di carattere turistico-culturale a mezzo di visite guidate. Inoltre – prosegue il Presidente – si sono affrontate le seguenti questioni: la volontà dell’Amministrazione di gestire il Gran Camposanto attraverso il project financing la cui delibera arriverà a breve in Consiglio unitamente ad uno studio di fattibilità redatto dal dipartimento; la necessità di gestire la manutenzione del verde con risorse pari a circa 650.000 euro, specie dopo l’interruzione del servizio da parte di Amam che scadrà il prossimo 31 luglio. Infine – conclude Gioveni – sui vari interventi strutturali in atto carenti pesa purtroppo l’assenza all’interno del Dipartimento di tecnici geologi e calcolisti rispetto ai quali la Commissione ha chiesto all’Amministrazione di porre rimedio a seguito dei disagi a cui i visitatori vanno incontro in alcune zone del cimitero monumentale”.