Ordinanza urgente di prevenzione e sicurezza antincendio

0
125
Massimiliano Giammusso sindaco Gravina di Catania

 

La manutenzione straordinaria delle aree private deve essere effettuata entro il 1 giugno

Gravina di Catania (CT) – Il sindaco Massimiliano Giammusso ha disposto con ordinanza urgente – per i fondi ricadenti su proprietà privata – la pulizia straordinaria delle stoppie, delle erbacce, dei cespugli e la rimozione dei materiali di risulta dell’agricoltura, al fine di garantire la sicurezza antincendio. L’attività di manutenzione straordinaria deve essere effettuata entro il giorno 1 giugno 2019. Per i terreni di estensione superiore a 3mila metri quadri è ammessa, in sostituzione della pulizia dell’intera area, l’apertura di viali parafuoco, adiacenti il confine con le proprietà limitrofe e con le strade, sia pubbliche che private, fermo restando l’obbligo del proprietario o del conduttore di attivare tutti gli accorgimenti atti a scongiurare l’innesco di incendi. 

«In ogni caso durante il periodo che va dal 01/06/2019 al 15/09/2019 è fatto obbligo, ai proprietari e ai conduttori dei terreni, di mantenere i terreni in condizioni tali da impedire l’innesco di incendi. In caso di inottemperanza – ha precisato il primo cittadino – ferme restando le disposizioni di legge in materia penale, sarà applicata una sanzione pecuniaria che varia da 51 a 258 euro, per ogni ettaro e frazione di ettaro incendiato».

«Le operazioni di pulizia – ha spiegato il vicesindaco con delega alla Protezione civile Rosario Condorelli – potranno essere effettuate dall’Amministrazione comunale con addebito delle spese a carico dei proprietari. I soggetti inadempienti saranno altresì responsabili dei danni che si dovessero verificare, a seguito di incendi, a persone e/o beni mobili e immobili, per l’inosservanza dell’Ordinanza ai sensi degli articoli 449 e 650 del Codice penale».

La Polizia municipale controllerà l’osservanza della presente ordinanza per tutto il periodo di vigenza, ivi compresa l’attività di recupero delle sanzioni pecuniarie anche pregresse.

Ph:Massimiliano Giammusso sindaco Gravina di Catania