Tavolo monitoraggio effetti dissesto economico-finanziario comune di Catania

0
86

 

Catania – Si è tenuta una riunione, convocata dal Prefetto Sammartino, del tavolo per il monitoraggio degli effetti del dissesto economico-finanziario del Comune di Catania.

Durante l’incontro, cui hanno preso parte per l’Amministrazione comunale il Sindaco, il Vice Sindaco, l’Assessore ai Servizi Sociali, il Ragioniere Generale e altri Dirigenti comunali, i Segretari Generali della CGIL, CISL, UIL e UGL, il Responsabile dell’Ufficio Diocesano di Pastorale Sociale e Lavoro di Catania ed i Presidenti della Confcooperative, della Lega delle Cooperative, dell’Unione Italiana Cooperative, dell’Unione Nazionale Istituzioni e Iniziative di Assistenza Sociale, dell’Associazione Generale Cooperative Italiane, dell’Unione Nazionale delle Cooperative Italiane, è stato effettuato in particolare un esame congiunto delle problematiche afferenti il settore delle cooperative sociali, degli enti del terzo settore, nonché dei servizi erogati agli assistiti.

L’attenzione costante alle fasce della cittadinanza più deboli e bisognose è stata al centro della riunione.

Sono state fornite dall’Amministrazione comunale notizie in merito alla ripresa dell’assistenza nei confronti di alcune categorie esposte, mentre per altre sono in corso ulteriori approfondimenti che saranno oggetto del prossimo incontro.

Permanente attenzione, quindi, nei confronti delle categorie di catanesi più fragili e bisognosi di assistenza, ma anche nei confronti dei lavoratori delle cooperative ed imprese sociali che erogano i servizi.

Sono state altresì esaminate iniziative emergenziali per non lasciare prive di assistenza tali categorie di cittadini.

Proprio per rimarcare l’impegno permanente di tutte le categorie e degli organismi, la riunione è stata aggiornata a martedì 21 maggio prossimo, alle ore 11:00, per consentire all’Amministrazione comunale ulteriori approfondimenti.

Ph: Claudio Sammartino