L’attività Anticrimine della Polizia di Stato

0
328
Il controllo dei "Falchi" della Polizia di Stato

 

Agrigento – La Polizia di Stato di Agrigento, in particolare l’Ufficio Misure di Prevenzione della Divisione Polizia Anticrimine, ha applicato i seguenti provvedimenti di competenza del Questore a persone ritenute pericolose per la sicurezza pubblica:

Avviso Orale: nr. 20

Nr. 4 Licata – Nr. 3 Porto Empedocle – Nr. 3 Sciacca – Nr. 1 Racalmuto – Nr. 2 Ribera – Nr. 2 Canicattì –Nr. 2 Palma di Montechiaro –Nr. 1 Campobello di Licata – Nr. 1 Montallegro – Nr. 1 Burgio –

Avvisi orali

ai sensi dell’art. 3 del D. L.vo 159/2011,

con il quale il Questore di Agrigento avvisa il destinatario dell’esistenza di indizi precisi sulla sua condotta illecita e lo invita a tenere un comportamento conforme alla legge.

M.C., classe 1985, abitante a Racalmuto, con precedenti per: violenza privata aggravata, inosservanza provvedimenti Autorità, minaccia e violazione di domicilio;

A.A., classe 1979, abitante a Licata, con precedenti per: furto aggravato, invasione di edifici;

V.G., classe 1983, abitante a Porto Empedocle, con precedenti per: minaccia, guida senza patente, atti persecutori;

I.Q.A.., classe 1971, abitante a Porto Empedocle, con precedenti per: associazione per delinquere;

G.G., classe 1970, abitante a Sciacca, con precedenti per: ingiuria, minaccia, violenza privata, oltraggio a P.U.;

F.G., classe 1992, abitante a Licata, con precedenti per: minaccia, stupefacenti, porto di armi od oggetti atti ad offendere;

R.F., classe 1986, abitante a Ribera, con precedenti per: stupefacenti, violenza, minaccia, guida sotto l’influenza dell’alcool;

D.P., classe 1968, abitante a Sciacca, con precedenti per: furto aggravato, porto di armi, stupefacenti;

M.A., classe 1968, abitante a Ribera, con precedenti per: porto di armi, stupefacenti;

M.C., classe 1989, abitante a Canicattì, con precedenti per: ricettazione, lesioni personali, rissa, furto aggravato, danneggiamento aggravato, ricettazione;

P.F., classe 1974, abitante a Porto Empedocle, con precedenti per: calunnia, maltrattamenti in famiglia, minaccia, lesioni personali, danneggiamento;

P.S., classe 1984, abitante a Montallegro, con precedenti per: furto, resistenza a P.U., lesioni, minaccia;

L.G., classe 1998, abitante a Palma di Montechiaro, con precedenti per: stupefacenti, ricettazione, furto con strappo;

A.G., classe 1998, abitante a Licata, con precedenti per: lesioni personali aggravate, guida sotto l’influenza di alcool, stupefacenti;

G.A., classe 1977, abitante a Licata, con precedenti per: porto abusivo di arma, furto aggravato;

A.R., classe 1986, abitante a Palma di Montechiaro, con precedenti per: stupefacenti, furto, truffa;

C.M., classe 1998, abitante a Sciacca, con precedenti per: detenzione e spaccio di stupefacenti;

A.R.I., classe 1994, abitante a Burgio, con precedenti per: rapina aggravata, truffa, lesioni personali, appropriazione indebita;

M.M., classe 1986, abitante a Canicattì, con precedenti per: invasione di edifici, lesioni, minaccia, ingiuria, stupefacenti, resistenza a P.U.;

A.A., classe 1949, abitante a Campobello di Licata, con precedenti per: furto, violenza privata, minaccia, atti persecutori, danneggiamento.