Partito con successo il progetto culturale “Assessore regionale per un giorno”

0
734
Mannino, Lagalla e Sardisco
Sardisco e Scaffidi
Fiore, Mannino, Sardo e Scaffidi

 

Palermo – Partito con successo il progetto culturale “Assessore regionale per un giorno”. «Ecco i primi tre vincitori del progetto culturale “Assessore per un giorno”, ideato dal Parlamento della Legalità Internazionale e condiviso e coordinato nei particolari dall’Assessorato regionale dell’istruzione e della formazione professionale della Regione Siciliana con l’assessore Roberto Lagalla.  Ad accogliere i tre neo “Assessori per un giorno”, l’addetto stampa dell’assessore Claudia Giocondo la quale con grande professionalità e zelo ha curato le diverse fasi del progetto, il segretario particolare dell’assessore Antonio Zito, il presidente del Parlamento della Legalità Internazionale Nicolò Mannino e il vice presidente Salvatore Sardisco. Visibilmente emozionati ma con tanta gioia negli occhi i tre “neo Assessori per un giorno” hanno stretto mani e raccontato la loro proposta culturale stilata fra i banchi di scuola per dare colore e bellezza a questa terra di Sicilia che ha tante belle risorse per essere l’isola più bella del mondo. Si tratta di Annalisa Galati Sardo dell’Istituto comprensivo di Maniace (CT), anni 14, Carlotta Fiore dell’Istituto comprensivo di Porto Empedocle (AG), anni 13, e Samuele Scaffidi Istituto comprensivo di Sant’Agata di Brolo (ME), anni 13. “Accompagnati dai docenti di Lettere i tre neo assessori hanno conosciuto gli obiettivi e le finalità del nostro movimento – ha detto Nicolò Mannino – e ad inizio anno scolastico aderiranno ai progetti culturali che il nostro movimento proporrà su tutto il territorio nazionale. “Tante foto e tanta emozione tutto per avvicinare i nostri adolescenti ad essere artefici e protagonisti di un presente di pace e di sviluppo del territorio. “Sono contento di questa iniziativa – ha sottolineato l’assessore regionale Roberto Lagalla – spiegando ai presenti riuniti intorno a un tavolo quali sono gli obiettivi e le finalità di un assessorato come questo e il rapporto di stima e di cooperazione che intercorre con il Parlamento della Legalità Internazionale che l’assessore Roberto Lagalla conosce bene e che ha già rilasciato un attestato di riconoscimento da quando era Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Palermo. Salvatore Sardisco, in veste di vice presidente del movimento ha omaggiato a Samuele, Annalisa e Carlotta, il testo “Peccatori sì, Corrotti mai”, mettendo al collo di entrambi la collana del tricolore con la medaglia della “vittoria”, spiegando: “Ogni forma di violenza si vince con la cultura – ha concluso Salvatore Sardisco – portando sempre il tricolore nel cuore certi che solo così ogni battaglia sarà vinta”. La giornata dei tre “neo Assessori per un giorno” si è conclusa a Palazzo d’Orléans con l’incontro del presidente della Regione Nello Musumeci. Questa esperienza sarà vissuta da altri nove studenti di diverse province della Sicilia che hanno partecipato al progetto culturale e proprio alla luce del loro elaborato, svolto con creatività e originalità, sono stati prescelti per vivere la “politica del bene comune, della cooperazione e della condivisione”. A tutti i vincitori una targa, un attestato con il logo regionale dell’istruzione e della formazione professionale e del Parlamento della Legalità Internazionale; oltre al libro “Peccatori sì, Corrotti mai”, curato da Nicolò Mannino e Salvatore Sardisco, e alla medaglia della “vittoria” avvolta dal tricolore». 

longo@gdmed.it

Giuseppe Longo