Strade sicure grazie alla Polizia Stradale

0
107

 

Agrigento – Nello scorso fine settimana, nell’ambito di specifici servizi finalizzati al contrasto alle “stragi del sabato sera”, le pattuglie della sezione Polizia Stradale di Agrigento accertavano che 2 conducenti guidavano in stato di ebbrezza alcolica. In particolare, un conducente, S.F.L. di anni 40, residente ad Agrigento, veniva deferito alla locale Procura della Repubblica durante i posti di controllo effettuati ad Agrigento, con un valore di 1,08 g/l. Un altro conducente, residente a Caltanissetta, veniva sanzionato amministrativamente per guida in stato di ebbrezza alcolica, con un valore di 0.75 g/l. Durante il fine settimana sono stati svolti in tutti gli Stati dell’Unione Europea specifici servizi finalizzati all’accertamento dell’uso corretto delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta. Nel corso dei predetti servizi venivano accertate in Provincia di Agrigento nel complesso 41 infrazioni per art.172 cds., con la decurtazione di 205 punti-patente. Veniva, altresì, controllato sulla ss115 un mezzo pesante con la scoperta che l’apparecchio cronotachigrafo, prescritto per accertare i tempi di guida e di riposo del conducente nonché la velocità del mezzo, era stato alterato con una manomissione tecnica. Il conducente veniva sanzionato con un verbale di circa 1800 euro e con la sospensione della patente da 15 giorni a 3 mesi. Quattro conducenti, infine, venivano sorpresi con i rispettivi veicoli non sottoposti alla prescritta visita di revisione più volte, con il conseguente raddoppio della sanzione pecuniaria.