Grande partecipazione al primo degli incontri con le Periferie. Prossimo appuntamento: Aspra

0
89

 

Bagheria (Pa) – Grande partecipazione al primo incontro dedicato alle Periferie cittadine.

Il sindaco di Bagheria Filippo Tripoli e l’assessore alle Politiche Sociali e alle Periferie Emanuele Tornatore hanno incontrato i cittadini delle contrade Incorvino, Amalfitano, Consona, Porcara e Lanzirotti, presso la parrocchia di San Domenico, nel primo di una serie di appuntamenti per ascoltare le istanze, le problematiche e le proposte provenienti dalla cittadinanza delle zone periferiche .

La gestione del servizio di raccolta rifiuti, la carenza d’acqua, la questione relativa ai trasporti e i necessari interventi di derattizzazione: sono alcuni dei temi dibattuti.  L’amministrazione comunale ben conscia delle problematiche che vivono i cittadini di queste aree ha espressamente voluto tali incontri per approfondire le questioni e trovare soluzioni condivise.

A prendere la parola per primo il sindaco che è partito da una delle questioni più calde: La gestione dei rifiuti ed ha esposto ai presenti  il work in progress attuato  dalla Giunta Comunale: l’incremento del servizio “porta a porta”,  la realizzazione di cinque Ecopunti  o aree di conferimento, l’installazione di telecamere nascoste nei pressi delle stesse aree per multare gli incivili che compiono atti illeciti contro l’ambiente e la salute pubblica e tutti coloro che non effettuano correttamente la raccolta differenziata.

Tripoli ha inoltre spiegato la questione del sequestro dell’autoparco e accennato alla realizzazione già prevista del Centro Comunale di Raccolta.

Particolarmente partecipativi i cittadini che hanno segnalato all’amministrazione tutte le problematiche che vivono sulla loro pelle, in particolare sempre relative al servizio di raccolta rifiuti cui si aggiunge la riccorrente segnalazione delle strade dissestate.

Presente all’incontro anche l’assessore alle Periferie e Politiche Sociali Emanuele Tornatore, che soddisfatto della partecipazione attiva della cittadinanza – erano circa 150 gli abitanti presenti –  ha commentato: « Una città a dimensione di sguardo. Una città che ascolta e chiede di essere ascoltata. Noi, le istituzioni, dobbiamo ripartire da qui, dai cittadini, dal confronto, dal dibattito, dai problemi e dalle prospettive presenti e future. Serve equilibrio, chiarezza, onestà intellettuale e tanta ma tanta umiltà».

«Sono particolarmente soddisfatto da questo primo appuntamento, è stato un confronto leale e chiaro con i tanti cittadini presenti »– dice il sindaco Filippo Tripoli –  «ci siamo posti in una posizione di ascolto e confronto ma , al cntempo, abbiamo fornito informazioni necessarie alla cittadinanza per comprendere. Solo attraverso questa prospettiva e questo approccio possiamo comprendere davvero le problematiche che insistono in queste aree. Credo sia la prima volta in tanti anni che si realizzano appuntamenti calendarizzati con le periferie».

Prossimo appuntamento con le periferie ad Aspra nella sede della Circoscrizione della frazione, a Villa Pia, lunedì  10 giugno alle ore 18,00.

Marina Mancini