Pini da abbattere in via La Malfa, Caracausi (IDV): “comune prima dialoghi con associazioni”

0
69
Paolo Caracausi

 

Palermo – “Il taglio dei pini di via Ugo La Malfa, disposto in seguito alla condanna subìta dal Comune di Palermo al risarcimento dei danni causati dalle radici ad alcune aree private, ha messo in allarme le associazioni ambientaliste. Il Comune si fermi, valuti se l’abbattimento è necessario, stabilisca a priori come eventualmente sostituire gli alberi e soprattutto si confronti con le associazioni”. Lo dice il presidente della Terza commissione del consiglio comunale di Palermo, Paolo Caracausi (Idv). “Per favorire il confronto tra le parti – continua Caracausi – la commissione ha convocato per venerdì prossimo il vicesindaco Fabio Giambrone e gli uffici comunali“.

L’abbattimento di alcuni pini – dice Beatrice Filangeri, responsabile nazionale del laboratorio Ambiente di Italia dei Valori – e non di tutti gli alberi di via La Malfa rischia comunque di penalizzare la città: gli alberi vanno tutelati, specie quando la cementificazione è troppa. Chiediamo di sapere quanti pini verranno abbattuti e come verranno sostituiti, oltre a capire le dettagliate motivazioni di questa scelta”.