Trovato con cardellini specie protetta. I Carabinieri Forestali denunciano giovane

0
151

 

Palermo – Non si esaurisce, purtroppo, il commercio illegale delle specie protette, in questo caso venivano venduti cardellini. I Carabinieri Forestali del Centro Anticrimine Natura di Palermo (Nucleo CITES), a seguito di uno degli ultimi servizi mirati al contrasto della detenzione illegale di avifauna particolarmente protetta, hanno denunciato un 23enne. 

Il giovane, fermato in viale Regione Siciliana, è stato trovato in possesso di 18 cardellini e due verzellini tenuti all’interno di una gabbia di ferro e privi della documentazione e degli anelli identificativi.

Non riuscendo a dimostrare la legale provenienza e detenzione degli animali, i Carabinieri hanno sequestrato gli esemplari, che sono stati poi consegnati al Centro Recupero Fauna Selvatica di Ficuzza (Pa), e sono stati rimessi in libertà.

Luca La Scala