Da Rimini a Barcellona – un cuore in bici per Giuseppe

0
119

Barcellona Pozzo di Gotto (Me) – Lodevole iniziativa voluta e realizzata da Daniele Battelli, Vice Brigadiere della Guardia di Finanza, in servizio presso il Nucleo Polizia Economica Finanziaria di Rimini: “Un cuore in tour per Giuseppe”, promossa in memoria del collega Appuntato Scelto Q.S. Bucolo Giuseppe, morto in servizio a causa di un infarto.

Il tour in bicicletta di Battelli, ha avuto lo scopo di lanciare ad un vasto pubblico, che l’attività fisica, intesa non come sport agonistico ma come attività di divertimento, è un potente modo per prevenire gli i problemi cardiovascolari e inoltre nel tour ha realizzato una raccolta fondi per acquistare un defibrillatore.

La nobile iniziativa, patrocinata dal Comando Generale della Guardia di Finanza, é stata sostenuta: dall’Associazione “TUTTI PER FABIO” Onlus; dall’Associazione “A.FI.GI.” Amici Fiamme Gialle per la Solidarietà (che si occuperanno della raccolta delle donazioni e l’assistenza per tutta la durata del viaggio);

dall’associazione YELLOW FIRE – gi.di.effe. Motoclub Onlus Sezione di Milano; dai colleghi del 21° Corso VV.BB. e da tanti  colleghi finanzieri che  hanno aderito all’iniziativa.

Il tour ha avuto inizio il 31 maggio 2019, a Milano ed è arrivato a Barcellona Pozzo di Gotto (ME) sabato giorno 8 giugno. Daniele, pedalando vigorosamente e generosamente in sella alla sua bicicletta Gravel, appositamente attrezzata per il cicloturismo, ha portato a termine una prova difficile, mantenendo l’entusiasmo con cui l’ha proposta. Nove le tappe lungo lo stivale per giungere sabato 8 giugno al cimitero di Barcellona Pozzo di Gotto, luogo natio di Giuseppe Bucolo.

Così sono state suddivise le tappe:Venerdì 31/05 Milano/Bologna 217km; Sabato 01/06 Bologna/Ancona 212 km; Domenica 02/06 Ancona/Pescara 160km; Lunedì 03/06 Pescara/San Severo 163km; Martedì 04/06 San Severo/Bari 159km; Mercoledì 05/06 Bari/Trebisacce 191km; Giovedì 06/06 Trebisacce/Catanzaro Lido 194 km; Venerdì 07/06 Catanzaro Lido/Reggio Calabria 212km; Sabato 08/06 Messina/Barcellona Pozzo di Gotto.

Il Vice Brigadiere Battelli, lungo il tragitto è stato accompagnato da occasionali cicloamatori che lo hanno sostenuto. Grazie alla telecamera che ha montato sulla sua bicicletta, Daniele è riuscito a condividere questa esperienza con quanti hanno conosciuto ed apprezzato Giuseppe Bucolo attraverso video, foto e post sui social.

Grande attesa a Messina la mattina dell’8 Giugno, per il suo arrivo dalla Calabria. Nella Città dello Stretto è stato accolto dal Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Messina, da una delegazione dell’ANFI peloritana messinese, da alcuni colleghi del 21^ corso VV.BB. attualmente operanti sul territorio siciliano e calabrese, dalla locale Sezione A.FI.GI. dello Stretto con il Presidente Placido Parisi, dal Vicebrigadiere Giuseppe Sottilotta presente a Messina e proveniente da Milano in rappresentanza delle associazioni A.Fi.Gi. per la solidarietà, tutti per Fabio Onlus e per Yellow Fire – gi.di.effe. Moto Club Onlus (sezione di Milano). A dare ulteriore significato all’occasione erano presenti il dott. Roberto Caruso, specialista in malattie cardiovascolari e la dott.ssa Caterina Oriana Aragona, specialista in medicina interna, entrambi impegnati nella pratica medica che va dalla riabilitazione alla terapia.

All’arrivo a Barcellona, Daniele è stato accolto dai colleghi della Compagnia della Guardia di Finanza e dalla signora Rita, vedova di Bucolo, dai figli, dai parenti e da una rappresentanza di colleghi del 21° Corso VVBB, assieme ad autorità civili e militari.

Una pagina social: “Un cuore in tour per Giuseppe”, ha  supportato Daniele, il quale è stato seguito in tempo reale sul sito  www.recorditalia.net , per ulteriori informazioni telefonare al numero 329.0055740. Inoltre è possibile  effettuare donazioni all’Associazione AFIGI per la solidarietà, IBAN nr: IT73Z0200857573000103631887 Unicredit di Castiglione delle Stiviere (MN), causale: Donazione liberale “Un cuore in tour per Giuseppe”.